Microsoft, Xbox e Surface trainano Microsoft. Male Windows

Pubblicato il: 27/01/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Nel proprio secondo trimestre il fatturato di Microsoft si è attestato a 24,52 miliardi di dollari, il margine commerciale a 16,24 miliardi, il profitto a 6,56 miliardi di dollari. Dati superiori alle aspettative e migliori dell'anno precedente.

Microsoft ha annunciato i risultati finanziari del proprio secondo trimestre fiscale dell'anno 2014, numeri che non complesso si sono rivelati decisamente positivi, superiori a quelli dello stesso medesimo periodo dello scorso anno. 
Il fatturato è stato infatti pari 24,52 miliardi di dollari, il margine commerciale di 16,24 miliardi, il profitto di 6,56 miliardi di dollari superando le aspettative, che si attestavano intorno ai 24 miliardi di dollari complessivi.
Il CEO uscente, Steve Ballmer, ha precisato come siano state ottime le vendite per il segmento consumer (parte Xbox) e per i dispositivi Microsoft (Surface). 
Per niente positivo, invece, il fatturato legato a Windows OEM, che ha segnato nel complesso un -3%, nonostante una forte crescita di Windows OEM Pro, dovuto al calo complessivo del mercato dei PC.
A trainare il colosso di Redmond sarebbero comunque Surface, Xbox e, in parte, l'advertising online: la console ha venduto 7,4 milioni di unità (3,9 milioni di Xbox One e 3,5 di Xbox 360), il tablet ha raddoppiato il fatturato che passa da 400 a 893 milioni di dollari e, grazie anche ad una crescita di Bing del 18,2%, il fatturato derivante dalla pubblicità online è salito del 34%.
Raddoppia infine il fatturato del settore cloud e continuano a guadagnare quote di mercato sia SQL Server, sia System Center.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota