Nintendo in difficoltà in cerca di riscossa

Pubblicato il: 02/02/2014
Autore: Redazione Channelcity

Nintendo ha registrato un crollo nei profitti pari al 30% a causa della debole domanda della Wii U. Il presidente Iwata si è ridotto la sua retribuzione del 50% e ha annunciato novità dal mese di maggio. A partire da Mario Kart 8.

Nintendo in difficoltà e lo stesso presidente di Nintendo, Satoru Iwata, si è scusato di fronte agli investitori per i problemi finanziari che la società deve affrontare.
L’azienda, negli ultimi 9 mesi, ha infatti registrato un crollo nei profitti pari al 30% a causa della debole domanda di consolle Wii U. Iwata ha perciò annunciato un taglio del 50% della sua retribuzione per i prossimi 5 mesi, mentre altri manager della società hanno accettato tagli tra il 20 ed il 30%. 
Iwata ha tuttavia dichiarato di non essere pessimista circa le prospettive della consolle: quest’ultima resta al centro della sua strategia, e la società non intende abbandonare la sua attività hardware.   
Nintendo ha inoltre rivelato il proposito di introdurre una nuova piattaforma per monitorare la salute degli utenti e di espandere l’utilizzo delle licenze che riguardano i protagonisti dei suoi videogame. Infine il colosso nipponico ha infine rivelato che nel mese di maggio uscirà Mario Kart 8, insieme a un aggiornamento per il GamePad della Wii e nuovi software e servizi che utilizzeranno i suoi punti di forza.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota