Smau Bari, premiate le amministrazioni pubbliche innovative

Pubblicato il: 12/02/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Vincono il Premio Smart City il Comune di Bari, il Comune di Calvello e le Ferrovie del Gargano. Vince la prima edizione del Premio eGovernment il Comune di Foggia.

Si è conclusa la prima giornata di Smau Bari dove sono complessivamente 90 le realtà presenti nell’area espositiva che fa da cornice ad un calendario di 50 workshop e 4 premi dedicati ad imprese e pubbliche amministrazioni del territorio. L’area denominata R2B - Research to Business, ospita le innovazioni di oltre 15 centri di ricerca e acceleratori d’innovazione e di 10 startup provenienti dalla Regione Puglia.
La prima giornata di Smau Bari ha visto oggi la consegna del Premio Smart City e del Premio eGovernment a 4 realtà del Mezzogiorno che hanno migliorato i propri servizi ai cittadini attraverso le tecnologie digitali.
smau-2014.jpgIl Comune di Bari, il Comune di Calvello e le Ferrovie del Gargano vincono il Premio Smart City. Il Comune di Foggia vince la prima edizione del Premio eGovernment.
La premiazione è avvenuta alla presenza del Sindaco di Bari, Michele Emiliano che ha ritirato la targa come vincitore, Antonella GaldiResponsabile Innovazione Anci e Luigi GalloResponsabile Ricerca e Innovazione di Invitalia.
Il Comune di Bari si è aggiudicato il premio Smart City per il progetto Bari Digitale 2.0 realizzato in collaborazione con AMTAB (l’azienda di trasporto pubblico locale): un progetto pilota attivo da luglio 2013 che ha previsto l’adozione di una piattaforma applicativa che integra servizi di e-wallet, e-parking ed e-ticketing.
L’App sviluppata consente il pagamento elettronico, attraverso smartphone, dei titoli di viaggio per il trasporto pubblico e dei parcheggi convenzionati, con controllo elettronico da parte dei verificatori. Nei primi sei mesi di attivazione del progetto sono state effettuate 4.697 operazioni di sosta e gestiti circa 1.235 biglietti per il servizio di trasporto pubblico.
Il Comune di Calvello, in provincia di Potenza, ha ricevuto il Premio Smart City per l’applicazione Gr@ves, grazie alla quale ha reso possibile collegarsi al sito web del comune e realizzare un “tour virtuale del cimitero del paese”.
Il servizio, fruibile anche da smartphone e tablet, permette di “passeggiare” lungo i viali del cimitero e di avvicinarsi alle lapidi. Il progetto prevede di accedere ad una piattaforma di e-commerce per tutta una serie di servizi online, virtuali e reali: tra cui fiori e lumini virtuali o scrivere messaggi e preghiere, pubblicare necrologi e messaggi di cordoglio.
Le Ferrovie del Gargano, in collaborazione con Vodafone, ha vinto il Premio Smart City per aver intrapreso un progetto che ha previsto l’adozione di una applicazione Mobile Data Collection MDC che consente la dematerializzazione e la gestione del foglio di corsa.
Si tratta di un rapporto che il capotreno redige compilandolo con una serie di informazioni circa la corsa che sta per intraprendere. Attraverso la digitalizzazione di tale documento e, in seguito, dell’intero iter di gestione della manutenzione sarà possibile per le ferrovie avere un riscontro dell’operato svolto dal proprio personale con la possibilità di un monitoraggio costante della manutenzione, a favore di un netto miglioramento del servizio al cittadino/utente.
Il Comune di Foggia, vince la prima edizione del Premio eGovernment per aver sviluppato un portale Web per rendere sempre più semplice e ricco di contenuti il rapporto amministrazione-cittadino.
Il Comune ha ora introdotto la possibilità di utilizzare a riuso il portale all’interno del piano sottoscritto dai comuni appartenenti all’”Area Vasta”.
Domani, alle ore 10.30, si terrà invece la consegna del Premio Innovazione ICT e del Premio Lamarck. Ospiti dell’evento saranno Loredana CaponeAssessore Sviluppo Economico della Regione PugliaLilli TotaroPresidente Giovani Imprenditori Confindustria Bari e BAT, Alvise BiffiVicepresidente Confindustria Piccola IndustriaVincenzo Carpentiere, Presidente Piccola Industria Confindustria Bari BAT.
Durante l’evento le startup si presenteranno in 90 secondi raccontando al pubblico in sala la propria idea di business nell’ambito di uno Speed Pitching.
“L’obiettivo - spiega Pierantonio MacolaAmministratore delegato di Smau - è quello di mettere in luce questi talenti e farli incontrare con i nostri imprenditori e manager in visita, affinché dall’incontro nascano nuove collaborazioni per portare innovazioni importanti non solo nel settore per la quale sono nate, ma diffonderle in altri ambiti e, successivamente in atri territori. Sono convinto infatti – continua Macola - che dall’incontro tra ricerca e industria può avvenire quel cambiamento culturale che vede l’innovazione come l’elemento imprescindibile di una crescita della competitività delle nostre imprese£.
Tra gli stand non mancano le novità tecnologiche presentate dai principali protagonisti del settore come ArubaAvaya, Cisco, Dell, Fujitsu, Oracle, SAP, TeamSystem, Telecom Italia, Vodafone, Zucchetti.

Categorie: Attualità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota