Stampanti, mercato in calo. Ma brillano Canon e Brother

Pubblicato il: 05/03/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Hp e Samsung sono i due produttori maggiormente colpiti dal regresso generalizzato del comparto, con flessioni rispettive del 6 e del 5% in unità vendute. Al contrario Canon e Brother hanno registrato incrementi rispettivi del 28 e del 15 percento.

Il mercato complessivo delle stampanti nel corso del 2013 ha perso il 4% in unità vendute in Europa Occidentale. Il dato arriva dall'analista Context, che però rileva anche come il segmento dei dispositivi laser multifunzione sia andato in controtendenza, facendo segnare un incremento dell’8%, sulla base delle misure effettuate presso i diversi distributori del mercato IT.
Tutti gli altri segmenti del mercato hanno registrato una flessione, più accentuata per le stampanti monofunzione ink-jet (-12%) e laser (-9%), mentre le multifunzione a getto d’inchiostro hanno contenuto il calo nel 3 percento.
Hp e Samsung sono i due produttori maggiormente colpiti dal regresso generalizzato del comparto, con flessioni rispettive del 6 e del 5%, sempre in unità vendute. Sono andate bene, al contrario, Canon e Brother, che hanno registrato incrementi rispettivi del 28 e del 15%. Anche Oki, Ricoh e Dell hanno chiuso l’anno con progressi a due cifre, mentre Kyocera e Xerox hanno dovuto accontentarsi di vendite stabili.
Per quanto riguarda il mercato delle stampanti Context rileva che anno su anno è decresciuto del 3 percento in termini di volume.

Categorie: Attualità

Tag: Analisi

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota