OKI inserisce Google Cloud Print nei multifunzione

Pubblicato il: 05/03/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Il servizio Google Cloud Print sarà inizialmente disponibile sulle serie di MFP A4 a colori, MC300 e MC500, modelli MC332dn, MC342dn, MC342dnw, MC352dn, MC362dn, MC562dnw, consentendo agli utenti di stampare documenti aziendali di alta qualità, quando servono e ovunque si trovino, senza la necessità di installare driver di stampa o collegare cavi.

Oki ha annunciato l’ampliamento del proprio portfolio di stampa mobile con l'aggiunta del servizio Google Cloud Print, disponibile per alcuni dei suoi modelli di stampa multifunzione (MFP).
Google Cloud Print consente agli utenti la stampa in movimento, inclusa quella dei documenti Gmail e Google Docs da smartphone, tablet, dispositivi Chrome, PC o qualsiasi altro dispositivo connesso a internet, sugli MFP Oki Google Cloud Print Ready, incrementando contemporaneamente produttività e convenienza.
Il servizio Google Cloud Print sarà inizialmente disponibile sulle serie di MFP A4 a colori, MC300 e MC500, modelli MC332dnMC342dnMC342dnwMC352dnMC362dnMC562dnw, consentendo agli utenti di stampare documenti aziendali di alta qualità, quando servono e ovunque si trovino, senza la necessità di installare driver di stampa o collegare cavi.
"Utilizzando i nostri prodotti Google Cloud Print Ready, voi e chiunque scegliate, potrete stampare con le stampanti di casa e di ufficio ovunque vi troviate, dalle applicazioni utilizzate quotidianamente", afferma Takashi Inoue, General Manager della Divisione Product Business di OKI Data.
oki-mc562dnw-with-goolge-cloud-print-logo.jpgLe Serie MC300 e MC500 sono performanti, con una grande capacità della carta, elevata velocità di stampa, stampa in fronte/retro e funzionalità di scansione, tecnologia LED digitale e stampa a colori ad alta definizione, il tutto offerto in un design compatto. L’aggiunta del servizio Google Cloud Print rafforza ulteriormente l’offerta di stampa mobile di OKI, aiutando gli utenti a stampare quotidianamente da qualsiasi luogo.

Categorie: Attualità

Tag: Hardware

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota