Apple: iWatch, iPhone 6, iOS 8 tra le novità della WWDC14 di San Francisco

Pubblicato il: 01/06/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Tante le indiscrezioni per la conferenza Apple dedicata agli sviluppatori di tutto il mondo (la World Wide Developer Conference) che si apre domani, 2 giugno, a San Francisco. All'evento sono registrati circa cinquemila sviluppatori e programmatori Apple.

Tante le indiscrezioni per la conferenza Apple dedicata agli sviluppatori di tutto il mondo (la World Wide Developer Conference) che si apre domani, 2 giugno, a San Francisco. All'evento sono registrati circa cinquemila sviluppatori e programmatori Apple.
Questa edizione potrebbe essere il battesimo dello smartwatch iWatch, su cui Apple sta lavorando da tempo, dispositivo già lanciato dalla rivale Samsung. Per l'orologio da polso con funzioni di pc, Apple starebbe lavorando con Nike, e il dispositivo dovrebbe essere disponibile in autunno.
iwatch-apple.jpgL'iWatch potrebbe essere accessoriato con Healtbook, l'app dedicata alla salute, che ha visto al lavoro un team di persone con esperienza nel campo della medicina, del fitness e della moda.
E ci sono in rete anche indiscrezioni dell'ultima ora che vorrebbero, sopresa delle sorprese, anche la presentazione del nuovo iPhone 6, quello più grande, con schermo da 5.5 pollici.
Sarebbe la novità nella strategia Apple, poichè il periodo destinato al lancio dei melafonini è solitamente l'autunno. Oltre all'iWatch esiste anche la possibilità che il colosso californiano tiri fuori una nuova linea di Apple tv, che permette divedere film e show in streaming su Internet. Ma è anche previsto il debiutto di nuovi MacBook Air con Retina Display.
Oltre ai dispositivi hardware, l'evento WWDC 2014 è dedicato alla parte software, con parecchie novità sulle prossime generazioni di iOS e di OS X, i sistemi operativi per iPhone e computer Mac. Il primo, che dovrebbe essere caratterizzato con il nome di iPhone 8, potrebbe mostrare un miglioramento di Mappe, modifiche di iTunes ed una app iTunes Radio, anche alla luce dell'acquisizione di Beats, l'azienda che produce auricolari e ha anche una piattaforma di musica in streaming.
Per quanto concerne OS X, si è spesso parlato di un nome in codice 'Syrah', ma anche di 'Yosemite', in omaggio alfamoso parco nazionale. Si dice che OS X 10.10 avrà un design più simile a quello di iOS 7, con angoli delle finestre più nitide, icone maggiormente definite, aspetto più minimale e piatto, ma senza cambiamenti eclatanti riguardo le principali funzionalità.
A questo punto, dopo tante indiscrezioni, non resta che aspettare qualche ora...

Categorie: Attualità

Tag: Analisi

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota