Symantec, sempre più insistente l'ipotesi di scissione dell'azienda

Pubblicato il: 08/10/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Secondo le indiscrezioni riportate da Bloomberg, la società sarebbe in fase avanzata sull’ipotesi di separare il business della sicurezza da quello dello storage di dati.

Sono passate poche ore dall’annuncio ufficiale della separazione di HP tra le attività pc e stampanti e quelle enterprise e già filtrano indiscrezioni su una mossa analoga che starebbe per compiere Symantec. Sulla base di informazioni riportate da Bloomberg, infatti, sarebbe in fase avanzata l’ipotesi di creare due nuove imprese distinte, una dedicata alle soluzioni di sicurezza e l’altra allo storage di dati.
Di fronte al calo nelle vendite di Pc, che porta con sé un inevitabile frenata anche sul mercato dei software antivirus, la società californiana ha dovuto registrare un regresso del fatturato nell’ultimo esercizio fiscale e quello in corso non si sta annunciando migliore.
Il nuovo presidente, Michael Brown (da poco confermato dopo una fase di interim seguita all’uscita di Steve Bennett, nel marzo scorso), sembrerebbe il più fervente sostenitore dell’idea di scissione.
Bloomberg sostiene anche che la separazione potrebbe essere finalizzata alla cessione a possibili acquirenti soprattutto della componente software storage, con la stessa Hp o Emc eventualmente interessate a rilevare il business.

Categorie: Attualità

Tag: Analisi

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota