Giappone, PIL col segno meno e il paese torna in recessione

Pubblicato il: 17/11/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Il giappone archivia il PIL del terzo trimestre 2014 con il segno meno (-0,4 percento) e tecnicamente ritorna in recessione.

Il giappone archivia il PIL del terzo trimestre 2014 con il segno meno (-0,4 percento) e tecnicamente ritorna in recessione. Infatti, nel terzo trimestre la domanda privata è caato dello 0,9% sul trimestre precedente, malgrado un lieve rimbalzo dei consumi delle famiglie (+0,3%). Gli investimenti privati hanno registrato una flessione del 6,7% e quelli delle imprese sono scesi dello 0,2%.
Gli investimenti pubblici, cresciuti dello 0,7%, non sono stati sufficienti a invertire la tendenza.
Anche il commercio estero ha impattato positivamente sul Pil, ma di poco: le importazioni sono aumentate dello 0,8% e le esportazioni dell'1,3%. A fronte del rallentamento dell'economia, la BoJ, la banca centrale giapponese, a fine ottobre ha potenziato la politica di sostegno nella speranza di ridare tono alla ripresa.

Categorie: Attualità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota