Vodafone, Internet 4G+ in 80 città italiane

Pubblicato il: 05/12/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Grazie a questa nuova tecnologia i clienti consumer e business Vodafone possono scaricare file di 1GB in meno di 30 secondi, vedere film in streaming in HD anche nel nuovo formato 4K, senza buffering e tempi di attesa, fare video-conferenze in alta risoluzione e navigare con una qualità paragonabile ad una connessione di rete fissa in fibra ottica.

Vodafone Italia lancia la rete mobile di nuova generazione 4G+, basata su tecnologia LTE Advanced, con velocità di download fino a 225 Mbps.
Dopo la prima sperimentazione effettuata a Napoli lo scorso febbraio, la connessione ultra-veloce 4G+ è ora disponibile in 80 città italiane, che diventeranno più di 100 entro marzo 2015, afferma l'operatore telefonico.
Tutti i Clienti Vodafone che acquisteranno uno smartphone abilitato al nuovo standard avranno la possibilità di sperimentare gratuitamente per 6 mesi le performance del servizio nelle città coperte.
LTE Advanced è una funzione evoluta della rete 4G che permette di aumentare la capacità e la velocità di connessione, attraverso le potenzialità combinate di due bande di frequenza fra quelle utilizzate per l’LTE (800, 1800 e 2600 MHz).
Grazie a questa nuova tecnologia i Clienti Vodafone sia Consumer che Business possono scaricare file di 1GB in meno di 30 secondi, vedere film in streaming in HD anche nel nuovo formato 4K, senza buffering e tempi di attesa, fare video-conferenze in alta risoluzione e navigare con una qualità paragonabile ad una connessione di rete fissa in fibra ottica.
Il lancio del servizio 4G+ e dei nuovi device 4G rientra nella strategia di investimenti e valorizzazione dell’ultra-broadband di Vodafone. Con il Piano Spring Vodafone sta investendo in Italia 3,6 miliardi di euro per lo sviluppo di reti di ultima generazione in fibra e 4G. In particolare, la copertura della rete mobile 4G ha raggiunto il 74% della popolazione ed è disponibile in oltre 2500 comuni italiani.

Categorie: Attualità

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota