OKI Europe, 30anni e non sentirli

Pubblicato il: 16/12/2014
Autore: Redazione ChannelCity

OKI festeggia 30 anni di innovazione in Europa, Medio Oriente e Africa. Pioniere nelle soluzioni di stampa, l’azienda vanta una forte esperienza nello sviluppo del prodotto e diversi primati europei.

OKI Europe celebra tre decenni di innovazione nel mercato della stampa in EMEA, caratterizzati da tappe significative come il lancio della prima stampante LED in Europa nel 1989 e diverse altre innovazioni nel settore. Per il futuro l’azienda ha come obiettivo primario di proseguire la propria strategia di innovazione, guidata dal team europeo e dai partner di canale.

Questo importante anniversario è stato festeggiato dai dipendenti OKI di tutta la regione EMEA che si sono incontrati ad Atene per celebrare questa storica occasione. Lo staff OKI ha avuto l'opportunità di ripercorrere gli ultimi 30 anni di innovazioni tecnologiche introdotte da OKI, dalla prime stampanti agli ultimi lanci.
Un riconoscimento speciale è stato consegnato ai dipendenti che lavorano per l’azienda da quando è stata fondata in Europa 30 anni fa e a CPI, il partner di OKI in Grecia, per la sua dedizione e il lungo rapporto di collaborazione con OKI.
Oggi OKI ha sedi in 23 paesi europei e opera in 60 paesi nella regione EMEA. La prima filiale è stata fondata nel 1984 a Dusseldorf, in Germania. OKI Europe, da allora, ha continuato a collezionare molti primati di settore e a costruirsi una solida reputazione grazie alla qualità del prodotto e alle innovazioni di mercato introdotte.
Siamo incredibilmente orgogliosi del contributo fornito da OKI al mercato della stampa nella regione EMEA e delle principali novità di prodotto che abbiamo introdotto negli ultimi 30 anni", ha affermato Terry Kawashima, Amministratore Delegato di OKI Europe. "Il nostro costante processo di innovazione e la solida rete di partner europei sono stati fondamentali per il nostro successo e senza dubbio saranno fondamentali per raggiungere i nostri obiettivi di crescita per il futuro".
Alla fine degli anni 80 le affidabili e solide stampanti ad aghi (SIDM) hanno rappresentato la tecnologia di stampa più utilizzata e più popolare. Tuttavia, si iniziava ad avvertire un crescente bisogno di stampanti più veloci, più silenziose e di elevata qualità per una nuova generazione di utenti di PC negli uffici. Questa esigenza è stata soddisfatta da OKI nel 1989 con il lancio, sul mercato europeo, delle prime stampanti desktop per ufficio con tecnologia LED: OL400 e OL800.
Nel 1990 l'acquisizione di Technitron, uno dei più grandi distributori europei, si è rivelato un momento determinante per l'organizzazione dell’azienda nella regione EMEA, contribuendo alla creazione di una rete di uffici di vendita in Europa, guidando la crescita del business nella regione e ponendo le fondamenta di OKI Europe di oggi.
Attraverso questa acquisizione, il Gruppo OKI Europe ha ampliato la propria copertura geografica includendo le filiali commerciali di Technitron in sette paesi quali Regno Unito, Irlanda, Paesi Bassi, Danimarca, Norvegia, Svezia e Italia a fianco della Germania, triplicando le vendite di stampanti nella regione.
oki-30-anni.jpg
Altre tappe significative dei 30 anni di storia di OKI Europe sono le seguenti:

  • 1995: Lancio di OKIPage 4w, la stampante più piccola al mondo con l’ingombro di un foglio A4
  • 1998: Lancio di OKIPage 8c, la prima stampante LED digitale a colori di OKI con una velocità di stampa doppia rispetto alle sue concorrenti
  • 1999: Lancio di OKIFAX5750/5950, il primo fax connesso a internet in tempo reale
  • 2003: Lancio della Serie OKI C5000, un portfolio innovativo di stampanti a colori per piccoli gruppi di lavoro
  • 2004: Lancio della Serie OKI C3000, il colore veloce e conveniente a disposizione degli utenti europei
  • 2005: Lancio di C5500 MFP, il primo multifunzione al mondo A4 a colori
  • 2006: Lancio di C8600, la più piccola e conveniente stampante A3 a colori in Europa, grande la metà ed anche a metà prezzo rispetto alle sue concorrenti
  • 2009: OKI Europe è la prima azienda a introdurre la garanzia di tre anni
  • 2012: Lancio diC711WT e C920WT, le prime stampanti al mondo LED digitali con toner bianco
  • 2013: Lancio di ES9541, la prima stampante al mondo LED digitale A3 a cinque colori, seguito dal lancio dei multifunzione OKI MB700/MC700 con piattaforma aperta per ottimizzare la gestione documentale e Smart Managed Document Solutions, il programma MPS di OKI Europe
  • 2014: Lancio dello Shinrai Partner Programme, il primo programma di canale pan-europeo di OKI

"OKI vanta una fantastica tradizione nell’innovazione di prodotto", ha confermato Kawashima. "Abbiamo sempre messo il cliente al primo posto per quanto riguarda le nostre innovazioni e la tecnologia che abbiamo sviluppato al fine di aiutare i nostri clienti ad affrontare situazioni e risolvere problemi. Le nostre ultime stampanti con toner bianco ed ES9541, la stampante a 5 colori con toner bianco o trasparente lucido, sono esempi recenti di come continuiamo costantemente a superare le aspettative dei nostri clienti".
Negli ultimi 30 anni il team di OKI Europe, insieme alla nostra solida rete di distributori e rivenditori, ha aiutato l'azienda a superare alcune difficili sfide e a crescere fino a diventare un leader di mercato. La chiave del continuo successo di OKI è l’aver perseverato a promuovere le nostre innovazioni tecnologiche", ha concluso Kawashima. 

Categorie: Attualità

Tag: Stampanti

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota