Hacker vs Sony, il commento di Kaspersky

Pubblicato il: 19/12/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Il commento di un esperto come Eugene Kaspersky in merito all'attacco hacker nei confronti della Sony.

In merito all'attacco alla Sony da parte di Hacker arriva il commento di Eugene Kaspersky, esperto di sicurezza nonché fondatore della società di antivirus Kaspersky e attuale Ceo della società.
eugene-kaspersky.jpgL’attacco a Sony è stato probabilmente il primo a puntare così in alto. L’aspetto per me più preoccupante è che questo gruppo criminale sta minacciando di condurre attacchi terroristici. Non so se ci sia veramente un collegamento tra questo gruppo e i terroristi, ma la minaccia fa pensare che gruppi di hacker con motivazioni politiche potrebbero utilizzare sistemi terroristici. La possibile fusione tra gruppi di hacktivisti e le tradizionali organizzazioni terroristiche per me è da anni una preoccupazione. Certo, un simile attacco all’industria dell’intrattenimento è estremamente dannoso e costoso, ma probabilmente non quanto un attacco alle infrastrutture critiche. Ad ogni caso, è un segnale molto forte del fatto che anche le aziende IT più avanzate non sono immuni agli attacchi informatici e dobbiamo, quindi, prepararci a seri e gravosi attacchi in futuro. Sfortunatamente, non è semplice dire quale settore o azienda sarà il prossimo obiettivo”, ha dichiarato Eugene Kaspersky, CEO di Kaspersky Lab.
Inizialmente Sony Pictures Entertainment è stata hackerata da un gruppo che si pensava fosse alleato alla Corea del Nord. Senza un ordine apparente, gli hacker hanno iniziato a rilasciare una raccolta di informazioni private, compresi film, script per film futuri, informazioni sanitarie sensibili degli impiegati e spool delle email interne. Infine gli hacker hanno minacciato di attaccare i cinema durante la videoproiezione di “The Interview”.
Regal Cinemas – una tra le maggiori catene di cinema negli Stati Uniti – ha infatti dichiarato che non avrebbe proiettato il film e Sony ha infine deciso di rimandare il lancio.
E’ possibile trovare maggiori dettagli leggendo il blogpost di Kaspersky Lab su Securelist.

Categorie: Attualità

Tag: Sicurezza

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota