Windows 10: dal Pc al Tablet, dallo Smartphone al gaming su Xbox. Un unico sistema operativo per tutto

Pubblicato il: 22/01/2015
Autore: Redazione ChannelCity

La prossima Technical Preview di Windows 10 per PC sarà disponibile dalla prossima settimana mentre la versione mobile sarà rilasciata per la prima volta nel mese di febbraio. Il nuovo sistema operativo dimostra che ormai sono cambiati i parametri di business per Microsoft.

Per la seconda volta in quattro mesi, Microsoft ha organizzato un evento di richiamo centrato sul prossimo Windows 10, tanto per far capire quanta importanza rivesta il nuovo sistema operativo per il futuro della società.
L’elemento strategico di maggior peso appare legato alla gratuità del prossimo sistema operativo per chi già utilizza Windows 7, Windows 8 e 8.1, ma anche Windows Phone 8.1, anche se l’opportunità sarà valida solo per il primo anno, senza ben sapere cosa succederà in seguito.
Pertanto, restano fuori coloro che ancora lavorano con versioni più vecchie dell’Os (Xp in testa, evidentemente) e gli acquirenti di macchine che ospitano di default Windows 10.


Nuove funzionalità
Dal punto di vista delle funzionalità, si conferma la ricomparsa del menu Start, un centro notifiche (Action Center) migliorato e, soprattutto, l’integrazione di Cortana, l’assistente vocale già sperimentato sui dispositivi mobili e utile soprattutto per cercare documenti sia in locale che su OneDrive.
Microsoft punta molto sull’universalità di Windows 10, sistema operativo unico ormai per ogni device, con estrema flessibilità di adattamento alle dimensioni dello schermo o alle caratteristiche del terminale in uso, ma anche sincronizzazione automatica delle notifiche fra pc e oggetto mobile, possibilità di gestire in simultanea una conversazione con diversi strumenti di condivisione (Skype, Sms, instant messaging e così via) e dettatura vocale. Anche il nuovo browser Spartan, che consente di prendere e condividere note, sarà utilizzabile su tutti i dispositivi.
Inoltre, grazie all’integrazione nativa di funzioni chiave nel browser, sarà possibile disporre di maggiore affidabilità e migliore reperibilità.
Alcune delle funzioni più avanzate del browser includono:
- la possibilità di inserire commenti mediante tastiera o penna direttamente sulla pagina Web e condividerli facilmente con gli amici;
- una modalità di lettura priva di distrazioni, che visualizza l’articolo con un layout semplificato offrendo una migliore esperienza di lettura per contenuti Web online e offline;
windows-10-gennaio-2014.jpg

Office per Windows 10
Le applicazioni universali di Office per Windows 10 offrono un’esperienza incentrata sul touch su diversi dispositivi.
Le nuove versioni di Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook sono state completamente riprogettate su Windows, ottimizzandole per il touch e offrendo l’inconfondibile esperienza Office che i clienti conoscono e apprezzano.
Con le note funzioni di Office, gli utenti possono facilmente creare e modificare documenti Word. Le nuove funzioni di inchiostro digitale per PowerPoint consentono agli utenti di aggiungere note alle diapositive in tempo reale, e i nuovi comandi di Excel, incentrati sul touch, facilitano la creazione e l’aggiornamento di un foglio di calcolo senza tastiera o mouse.
Anche la prossima versione del pacchetto Office è in via di sviluppo, e Microsoft rivelerà più informazioni nel corso dei prossimi mesi.
Tra le funzioni e le innovazioni aggiuntive di Windows 10 rivelate oggi si trovano:
Modalità continuum: sui dispositivi 2 in 1, Windows 10 sarà in grado di passare agevolmente dalla modalità tastiera/mouse a quella di un dispositivo touch/tablet, rilevando la transizione e attivando opportunamente la nuova modalità.
Nuove app universali: Windows 10 offrirà nuove applicazioni, uniformi su tutti i dispositivi, per fotografie, video, musica, mappe, contatti e messaggistica, posta e calendario. Queste app integrate presentano un design aggiornato, dall’aspetto identico su tutte le app e su tutti i dispositivi. Il contenuto viene memorizzato e sincronizzato mediante OneDrive, che consente di iniziare un lavoro su un dispositivo e di continuarlo su un altro.
Tutto riguardo a Windows 10, le esperienze, la disponibilità come servizio e l’aggiornamento gratuito, indicano che non è solo un altro prodotto, ma una relazione continua che darà valore nel tempo a tutti coloro che lo usano”, ha affermato Terry Myerson, Executive Vicepresident of Operating System Group in Microsoft. “La nuova generazione di Windows è un impegno a liberare le persone dalle complessità della tecnologia e consentire loro di fare grandi cose”.


Xbox Live e la nuova app Xbox introducono nuove esperienze di gioco su Windows 10
Xbox su Windows 10 consentirà a giocatori e sviluppatori di accedere al meglio dell’estesa rete di gaming Xbox Live, sia sui computer con Windows 10 che su Xbox One.
I giocatori potranno registrare, modificare e condividere i momenti di gioco migliori con Game DVR e giocare con gli amici a nuovi giochi su diversi dispositivi, collegando milioni di giocatori in tutto il mondo.
I giochi sviluppati per la nuova API di Windows 10, DirectX 12, vedranno un netto miglioramento in termini di velocità, efficienza e grafica. I giocatori saranno inoltre in grado di eseguire lo streaming di giochi direttamente da casa dalle loro console Xbox One sui tablet o sui PC Windows 10.
windows-10-xbox-pc-tablet.jpg

Holographic
A margine della presentazione di Windows 10, si segnala poi l’annuncio di Holographic, un’interfaccia di realtà aumentata he funziona con apposito casco (battezzato Hololens) e consente di vivere con maggior interazione l’esperienza d’uso della tecnologia, sia per l’intrattenimento personale (giochi, film e simili) sia, in prospettiva, anche per attività lavorative, soprattutto di natura creativa.
Hololens è un computer completo, con processore, circuito grafico, sistema operativo adattato, cattura di movimenti e interazione che avviene solo attraverso le mani. Difficile dire oggi se questo possa essere il computer del futuro, ma a Redmond certamente pensano ancora di poter guidare il mercato e questo oggi ne appare l’esempio più concreto.

Surface Hub
Altra novità collaterale è Surface Hub, uno schermo tattile, ad alta risoluzione, con dimensioni da 55 o 84 pollici, che combina le funzioni di videoproiettorelavagna interattiva e videoconferenza. Funziona con Windows 10 e consente ai partecipanti di una riunione di condividere documenti, prendervi note con una penna o a mano. Dotato di videocamera, sensori e microfono, consente anche a utenti distanti di partecipare attivamente alle riunioni.

Ora cosa succede?
La prossima Technical Preview di Windows 10 per PC sarà disponibile gratuitamente per i partecipanti al Programma Windows Insider dalla prossima settimana, e la versione mobile sarà rilasciata per la prima volta nel mese di febbraio.
Per ulteriori informazioni sul Programma Windows Insider e sulle Technical Preview, visitare http://preview.windows.com

Categorie: Attualità

Tag: Software

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota