Samsung, finisce la corsa degli smartphone e l'utile va in picchiata

Pubblicato il: 29/01/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Per il gigante degli smartphone si tratta del primo calo dell'utile netto annuale dal 2011, in un mercato ormai saturo ma soprattutto deve affrontare la concorrenza di Apple e l'ascesa dei nuovi produttori cinesi come Xiaomi, Huawei e ora Lenovo.

La sudcoreana Samsung, di fatto il più grande produttore di smartphone del mondo, annuncia un altro calo degli utili su base annua. Il colosso di Seul, per il quarto trimestre dell'anno 2014, ha annunciato un calo del 26,8% dell'utile netto pari a 5,3 miliardi di won (4,3 miliardi di euro) e per l'intero anno 2014 un calo del 23,2%, rispetto al precedente anno, registrando 23,4 miliardi di won, circa 21,4 miliardi di dollari.
Per il gigante degli smartphone si tratta del primo calo dell'utile netto annuale in tre anni, la prima volta dal 2011, in un mercato ormai saturo ma soprattutto deve affrontare la concorrenza di Apple, la quale ha chiuso il quarto trimestre 2014 con ottimi risultati, e l'ascesa dei nuovi produttori cinesi come Xiaomi, Huawei e ora Lenovo.
Gli utili operativi scendono anch'essi del 32% attestandosi 25 miliardi di won ma soprattutto le vendite arretrano del 9,9% registrando un fatturato di 206,2 miliardi di won.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota