OpenStack Summit 2015, Toshiba mostra nuove tecnologie storage

Pubblicato il: 21/05/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Le nuove soluzioni tecnologiche combinano HDD di grande capacità, SSD ad alte prestazioni, interfaccia gigabit Ethernet, sistema operativo open source e computer per storage in un singolo drive da 3,5 pollici.

Toshiba, nel corso dell'evento OpenStack Summit 2015, ha annunciato due nuove tecnologie per l'archiviazione di dati non strutturati  adatte per affrontare applicazioni di analisi di grandi masse di dati (big data), virtualizzazione e archiviazione attiva (active archival).
Grazie a queste tecnologie, i clienti di Toshiba possono sfruttare i vantaggi offerti dalle tecniche di memorizzazione a oggetti di grande capacità e ad alte prestazioni scalabili orizzontalmente, massimizzando il tempo di funzionamento attivo e riducendo il tempo medio di riparazione (MTTR). 
La prima soluzione tecnologica è composta da un'unità di storage multidispositivo che integra un collegamento Ethernet ad alta velocità, un'unità allo stato solido (SSD) a bassa latenza, un disco fisso (HDD) di grande capacità, una piattaforma di calcolo a 64 bit e un piattaforma Linux open source per l'esecuzione delle applicazioni di storage di nuova generazione definite dal software, il tutto inserito all'interno di un'unità standard da 3,5 pollici.
Questa nuova soluzione tecnologica chiave-valore sviluppata da Toshiba è stata pensata per aiutare le imprese a soddisfare le loro sempre crescenti necessità di archiviazione dei dati.
 La seconda soluzione tecnologica è composta da una versione con soli HDD e interfaccia Ethernet prevalentemente ottimizzata per utilizzare i nuovi dischi magnetici SMR (Shingled Magnetic Recording). Questa tecnologia chiave-valore di grande capacità è ottimizzata per le esigenze delle applicazioni di archiviazione di lungo periodo e con accessi meno frequenti (cold storage). 
"Queste nuove tecnologie dimostrano il costante impegno di Toshiba nel mantenere la leadership nell'emergente mercato delle memorie di massa a oggetti basate su chiave-valore. Approcciando questo mercato in modo olistico con due differenti tecnologie, Toshiba offre soluzioni adeguate sia per i carichi di lavoro che richiedono prestazioni elevate, sia per quelli che richiedono grandi capacità - ha affermato Martin Larsson, vice presidente di Toshiba Electronics Europe responsabile della divisione Storage Products -. Per assecondare l'evoluzione prevista del settore storage dalla gestione di archivi alla gestione di dati, è importante espandere l'offerta delle nostre soluzioni includendo i metodi di accesso ai dati sotto forma di oggetti mediante coppie di chiave-valore". 

Categorie: Attualità

Tag: Storage

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota