Ibm, licenziamenti per 3mila dipendenti in Germania

Pubblicato il: 19/11/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Ibm Deutschland si prepara a tagliare il 18 percento della forza lavoro.

Altri licenziamenti in europa da parte di BigBlue. Nei prossimi due anni Ibm Deutschland, la controllata tedesca del gruppo Usa, ha intenzione di tagliare circa 3mila posti di lavoro, pari al 18% dei circa 16.500 occupati nel Paese.
Così scrive il settimanale 'Wirtshaftswoche', che cita Bert Stach, responsabile di Ibm per il sindacato tedesco Ver.di e membro del consiglio di sorveglianza di Ibm Deutschland.
Un portavoce di Ibm Deutschland non ha voluto commentare la notizia.
Il settimanale aggiunge che è ancora aperta la questione se i tagli dell'organico presso Ibm Deutschland saranno concordati con facilitazioni per i dipendenti o verranno realizzati con licenziamenti, temuti dai sindacati dopo che Ibm ha deciso di chiudere in Germania la controllata Enterprise Application Solutions (Eas) senza escludere licenziamenti.
"La chiusura di Ibm Eas potrebbe servire come modello dal 2016 per un peggioramento di misure sull'organico", ha affermato Bert Stach.

Categorie: Attualità

Tag: Analisi

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota