Apple, a Napoli il primo Centro di Sviluppo App iOS europeo

Pubblicato il: 21/01/2016
Autore: Redazione ChannelCity

Apple ha deciso di aprire in Italia il primo Centro di Sviluppo App iOS d'Europa. Questo sarà situato in un istituto partner a Napoli.

Apple ha deciso di aprire in Italia il primo Centro di Sviluppo App iOS d'Europa, per fornire agli studenti competenze pratiche e formazione sullo sviluppo di app iOS per l'ecosistema di app più innovativo e vivace al mondo.
Il Centro di Sviluppo App iOS, sarà situato in un istituto partner a Napoli, sosterrà gli insegnanti e fornirà un indirizzo specialistico preparando migliaia di futuri sviluppatori a far parte della fiorente comunità di sviluppatori Apple. Inoltre, Apple lavorerà con partner in tutta Italia che forniscono formazione per sviluppatori per completare questo curriculum e creare ulteriori opportunità per gli studenti. Apple prevede di ampliare questo programma estendendolo ad altri paesi a livello mondiale.
"L'Europa è la patria di alcuni degli sviluppatori più creativi al mondo e vogliamo aiutare la prossima generazione di imprenditori in Italia ad acquisire le competenze necessarie per avere successo", ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. "Il successo dell'App Store è una delle forze trainanti dietro gli oltre 1,4 milioni di posti di lavoro che Apple ha creato in Europa  e presenta opportunità illimitate per le persone di tutte le età e aziende di ogni dimensione in tutto il continente".
Apple è un potente motore di crescita in tutta Europa e l'ecosistema dell'azienda ora supporta oltre 1,4 milioni di posti di lavoro, tra cui 1,2 milioni attribuibili alla comunità di creatori di app, ingegneri software e imprenditori che creano app per iOS, così come lavori non legati alla tecnologia sostenuti direttamente e indirettamente dall'app economy (Stima sull'impatto occupazionale basata sulla ricerca del Dr. Michael Mandel, Progressive Policy Institute. "App Economy Jobs in Europa", 21 gennaio 2016) e la crescita senza precedenti di App Store ha aiutato gli sviluppatori in Europa a guadagnare oltre 10,2 miliardi di euro dalla vendita delle loro app in tutto il mondo.
In Italia, oltre 75.000 posti di lavoro sono attribuibili all'App Store e la comunità degli sviluppatori è vivace.
IK Multimedia ha lanciato la sua prima app nel 2009 e da allora ha avuto oltre 25 milioni di download. Musement, lanciata nel 2013, è ora disponibile in sette lingue e 300 città in 50 paesi, rendendo facile per le persone prenotare viaggi ed escursioni in mobilità.
Roberto Macina, CEO e fondatore di Qurami, ha detto: "Apple è costantemente all'avanguardia dell'innovazione e questo ci sprona a creare la migliore esperienza mobile, capace di rendere la vita più facile ai nostri clienti. L'ecosistema Apple è il centro attorno a cui ruota il nostro lavoro, e, potendo creare codice per tutti i sistemi operativi Apple, è bastato davvero poco per portare Qurami su ogni dispositivo: iPhone, iPad e Apple Watch".
Laboratorio Elettrofisico con sede a Milano costruisce alcune delle più sofisticate apparecchiature di magnetizzazione al mondo e la loro tecnologia consente alcune delle caratteristiche magnetiche all'avanguardia nel settore che si trovano nei prodotti Apple. Apple lavora inoltre con i principali produttori europei di MEMS (Micro-Electro-Mechanical Systems), che creano microscopici componenti che rappresentano il cuore  di alcuni incredibili sensori e tecnologie audio all'interno dei dispositivi iOS.

Categorie: Attualità

Tag: Analisi

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota