Esprinet Zerozerotoner, come il rivenditore può fare business con i consumabili

Pubblicato il: 16/10/2014
Autore: Redazione Channelcity

Zerozerotoner è un servizio che permette di risolvere il problema della gestione dei Materiali di Consumo Esauriti, sgravando completamente il produttore del rifiuto da ogni obbligo di legge.

Esprinet mette a disposizione ai rivenditori Zerozerotoner, un nuovo servizio che permette di risolvere il problema della gestione dei Materiali di Consumo Esauriti, sgravando completamente il produttore del rifiuto (che è sempre l’Azienda che stampa) da ogni obbligo di legge. (In applicazione dell’art. 266, comma 4 del D.LGS. 152/06 e successive modificazioni ogni utente possessore di partita iva è obbligato a smaltire i Materiali di Consumo Esausti).
Zerozerotoner è un abbonamento annuale programmato in base alle specifiche esigenze di ogni utente a seconda del codice prodotto identificato, ma soprattutto lo sgravio della gestione ambientale, trasferendo la paternità del rifiuto dell'utilizzatore al fornitore del servizio.
Con Zerozerotoner il Rivenditore Esprinet ottiene ben 2 obiettivi:
- Risolve una necessità all’utente finale che - secondo la legge - deve smaltire i Toner/Ink esausti (Rifiuti Speciali) almeno una volta l’anno nelle modalità previste;
- Il Rivenditore guadagna ogni anno su un servizio di cui il cliente (P.IVA) non potrà fare a meno in futuro. 
Infatti, in assenza di disdetta dell’EU nei tempi e termini previsti nel contratto, il rivenditore potrà fatturare il canone per la successiva annualità, dopo aver acquistato nuovamente il relativo codice prodotto.
Il servizio è disponibile su tutto il territorio nazionale

Categorie: Distributori

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota