Attiva Evolution con Enhance Technology per dare valore allo storage

Pubblicato il: 14/03/2016
Autore: Redazione ChannelCity

La nuova business unit del distributore Attiva propone le soluzioni a valore nell'ambito dello storage DAS e SAN per post produzione, video editing, workflow, audio/video professionale.

Attiva Evolution, la nuova business unit del distributore Attiva, specializzata in soluzioni legate al Networking, Wireless e Storage, prosegue il proprio sviluppo a valore con un accordo con Enhance Technology, realtà nel settore delle soluzioni storage, è focalizzato soprattutto sui sistemi di storage DAS e SAN per post produzione, video editing, workflow, audio/video professionale, oltre che sistemi e soluzioni Unified per archiviazione, recording e resilienza del dato.
Uno dei prodotti più interessanti è Enhance Technology è EB800MS, impiegato come DAS SAS 12G in soluzioni di grafica ed editing validati con suite prestigiose come Adobe, AVID Media Composer, Autodesk, SolidWorks, Catia e correntemente con Siemens NX.
Punto di forza dell’EB800MS è la qualità costruttiva dell’enclosure, che prevede gli accorgimenti anti vibrazione e switch di controllo della rotazione delle ventole al fine di limitarne la rumorosità rendendolo ideale, non solo per l’aspetto video ma anche per l’audio di qualità.
Altro prodotto di punta è la serie rack DS fiber channel per workflow 4K e 8K.
“Attiva Evolution è indubbiamente la scelta migliore per attaccare con successo il panorama degli APR italiani che sono tutti clienti storici di Attiva,” ha dichiarato Jacopo Merli, CEO di Enhance Technology. “Inoltre si tratta di una solida realtà di primissimo livello con cui proporre soluzioni end to end di infrastruttura enterprise sull’intero territorio nazionale. Da questa partnership mi aspetto una sinergia di fiducia reciproca tra noi e i clienti di Attiva Evolution che porti anche alla possibilità di disegnare soluzioni idonee e complete in modo da poter garantire pieno supporto sull’implementazione. A fronte di ciò i risultati saranno una naturale conseguenza”.


Categorie: Distributori

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota