OKI Serie MX8000, per la stampa flessibile di moduli multicopia

Pubblicato il: 11/03/2014
Autore: Redazione ChannelCity

La Serie MX8000, pensata per elevato volume di stampa su foglio singolo o la stampa continua ma con bassi costi di gestione, sostituisce la precedente Serie MX1000 CRB, ed è indicato per settore della distribuzione di merci, per gli istituti finanziari, l’industria automobilistica, la vendita al dettaglio e per tutti quegli ambiti lavorativi in cui il back office produce elevati volumi di stampa.

OKI rinnova la gamma di stampanti di linea con la Serie MX8000 progettata per applicazioni ad alto volume di moduli multicopia. Per la prima volta, con il lancio della Serie MX8000, è stata introdotta una versione da tavolo che fornisce la possibilità di beneficiare delle elevate prestazioni di una stampante di linea, direttamente sulla scrivania. Una soluzione ideale per gli ambienti in cui lo spazio è limitato.
oki-mx8000.jpgLa Serie MX8000 è pensata in particolare per quei settori caratterizzati da un elevato volume di stampa su foglio singolo o la stampa continua ma con bassi costi di gestione, flessibilità e affidabilità. È quindi la soluzione per il settore della distribuzione di merci, per gli istituti finanziari, l’industria automobilistica, la vendita al dettaglio e per tutti quegli ambiti lavorativi in cui il back office produce elevati volumi di stampa.La nuova Serie MX8000 è sviluppata sulla base di un'innovativa tecnologia di stampa a impatto e porta la stampa di linea ad un nuovo livello di prestazioni combinando un design solido con un’elevata flessibilità d'utilizzo e bassi costi di gestione", afferma Romano Zanon, Responsabile Marketing OKI Systems Italia.
La nuova Serie MX8000, che sostituisce la precedente Serie MX1000 CRB, presenta significative migliorie di prodotto. Innanzitutto un nuovo pannello di controllo con schermo LCD più ampio, display grafico e menu di navigazione intuitivo che rendono più semplice l’utilizzo da parte dell’utente.
I nuovi modelli sono più silenziosi grazie alla nuova struttura e consentono una sostituzione facile del nastro e un veloce caricamento della carta, rendendoli estremamente semplici da utilizzare. La Serie MX8000 offre anche diverse velocità di stampa, diverse versioni e opzioni di alimentazione della carta per soddisfare un'ampia gamma di richieste.
In aggiunta alla nuova versione da tavolo, disponibile sia da 500 lpm (linee per minuto) che da 1.000 lpm, la Serie MX8000 offre le varianti con piedistallo, facili dunque da spostare, per la massima flessibilità. Queste prevedono i modelli zero-tear che sono dotati di uno speciale sistema di trazione a spinta che consentono di stampare dalla prima all’ultima riga del modulo e quindi di strapparlo senza perdere ulteriori moduli. E’ utile, per esempio, per la stampa di assegni, buste paga o biglietti. Inoltre, le versioni con mobiletto di supportogarantiscono silenziosità e proteggono la carta dallo sporco.
OKI ha più di 50 anni di esperienza nel settore delle stampanti ad impatto", afferma Terry Kawashima, Amministratore Delegato di OKI Europe. "La Serie MX8000 si basa su questo eccezionale patrimonio, offrendo una gamma di stampanti di linea che combinano comprovata affidabilità, le migliori prestazioni della loro categoria e un ottimo rapporto qualità-prezzo".
OKI Serie MX8000 in breve: Caratteristiche tecniche/specifiche

  • Gamma: MX8050 (500 lpm) - MX8100 (1000 lpm) - MX8150 (1500 lpm) - MX8200 (2000 lpm)
  • Modelli: da tavolo, piedistallo, piedistallo zero-tear (MX8050, MX8100), mobiletto di supporto (MX8050, MX8100, MX8150, MX8200)mobiletto di supporto power stacker (MX8150, MX8200)
  • Cartuccia nastro standard fino a 17.000 pagine o a lunga durata fino a 30.000 pagine (non prevista per MX8050)
  • Interfaccia utente migliorata
  • Interfacce di serie: USB 2.0 / Seriale RS232
  • Interfacce disponibili solo per alcune versioni: USB USB 2.0 / Serial RS232/ Ethernet 10/100 base-T
  • Sistema Print Management integrato
  • Livello di rumore delle versioni con mobiletto di supporto: 50dB(A)

Categorie: Enterprise

Tag: Stampanti

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota