McAfee protegge il Data Center

Pubblicato il: 11/09/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Con McAfee Server Security Suite Essentials e McAfee Server Security Suite Advanced il vendor protegge gli ambienti fisici, virtuali e cloud del Data Center.

McAfee, parte di Intel Security, ha annunciato alcune fondamentali novità per la propria offerta di suite per la protezione dei server, tra cui l’ottimizzazione delle prestazioni e un’ulteriore efficienza gestionale per migliorare lo stato della sicurezza dei server implementati all’interno di ambienti fisici, virtualizzati e cloud. Tali miglioramenti aumentano la capacità di un’azienda di individuare i carichi di lavoro, ottenere una maggior visibilità e implementare una protezione completa con una gestione granulare delle policy nonché aumentare le istanze server in modo sicuro nel cloud pubblico.
McAfee Server Security Suite Essentials, per esempio, fornisce una serie completa di funzionalità per il supporto ottimizzato di blacklisting e virtualizzazione per la sicurezza su qualsiasi tipo di server mentre McAfee Server Security Suite Advanced riunisce funzioni di whitelisting con blacklisting basato su firme per assicurare una protezione contro le minacce APT e zero-day senza aggiornamenti delle firme, garantendo una protezione più rapida.
Entrambe le suite includono la tecnologia McAfee MOVE AV per offrire protezione avanzata contro il malware  per ambienti di server virtualizzati e possono essere implementate su molteplici piattaforme di vendor differenti oppure in modalità agentless per VMware vShield. Tutte queste funzionalità sono perfettamente integrate con il software McAfee ePolicy Orchestrator per un’efficiente valutazione centralizzata del rischio, risoluzione degli eventi e gestione delle policy di sicurezza.
Di seguito alcuni dei miglioramenti inclusi nelle nuove release:

  • Provisioning semplificato per Security Virtual Appliance (SVA) tramite lo strumento composer NSX per distribuzioni MOVE AV (Agentless)
  • Maggior visibilità e controllo sulle comunicazioni di rete tra virtual machine con MOVE Agentless Firewall che sfrutta VMware vCloud Networking and Security (vCNS), una soluzione basata su hypervisor per data center virtualizzati
  • Gestione della sicurezza semplificata grazie a una nuova soluzione SVA manager for MOVE AV (multipiattaforma) per gestire in modo più efficace capacità e carico per gli ambienti virtualizzati
  • Ottimizzazione delle risorse migliorate per gli ambienti virtualizzati con diagnostica più avanzata per la messa a punto delle prestazioni dell’antivirus e un minor utilizzo delle risorse attraverso policy flessibili per l’ottimizzazione
  • Rilevamento e gestione automatici delle virtual machine in cloud pubblici e privati con due nuovi McAfee Data Center Connectors per Microsoft Azure e OpenStack che vanno ad affiancarsi ai due Data Center Connectors per Amazon AWS e VMware vSphere esistenti.
Per maggiori informazioni sulle suite McAfee Server Security è disponibile un'area apposita all'indirizzo  www.mcafee.com/datacenter

Categorie: Enterprise

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota