Samsung MultiXpress 7, il multifunzione per il segmento enterprise

Pubblicato il: 06/07/2015
Autore: Ernesto Sagramoso

Completata verso l’alto la propria offerta di soluzioni professionali per la stampa.

Dopo pochi mesi dalla presentazione della linea di multifunzione Smart MultiXpress basata su Smart UX Center, una versione per il printing di Android, Samsung ha arricchito la famiglia con il MultiXpress 7 (MX7), una soluzione che assicura performance allo stato dell’arte.
samsung-x7400lx.jpg"L’arrivo sul mercato italiano della MultiXpress 7 dimostra il costante impegno di Samsung a innovare nel segmento enterprise per offrire soluzioni in grado di aumentare la produttività e l’efficienza, ottimizzando i costi - Sergio Ceresa, Head of Enterprise Business Division di Samsung Electronics Italia -. Il mondo del lavoro si sta evolvendo sempre più rapidamente, diventando mobile-oriented e proprio per questo ci impegniamo a offrire soluzioni business che possano rispondere all’esigenza sempre maggiore delle aziende di gestire in modo smart il proprio lavoro da remoto e su qualsiasi dispositivo”.
La famiglia MX7 adotta, prima in questa categoria di prodotti, una CPU Quadcore con una frequenza di clock di 1,5 MHz per garantire prestazioni elevate sia in stampa sia in scansione. Anche il sistema Smart UX 2.0 è stato rinnovato con funzionalità che permettono, per esempio, di visualizzare e modificare i documenti direttamente dal pannello di controllo. Quest’ultimo ha una diagonale di 10 pollici e può essere ruotato di 90 gradi.
Tra le altre caratteristiche comuni a tutti i modelli ricordiamo la risoluzione di stampa di 1.200 dpi, la dotazione di 6 GByte di memoria (2 riservati al sistema operativo) e la presenza di un disco fisso da 340 GByte.
La connessione è assicurata da una interfaccia USB 3.0, una Gigabit Ethernet e una wireless 802.11 b/g/n (opzionale).
La serie MX7 offre tempi di scansione significativamente ridotti, con una velocità fino a 240 immagini al minuto in duplex, ed è dotata di connettività sia Bluetooth sia wireless secondo il recente standard 802.11ac.
L’alimentazione della carta è garantita da due cassetti da 500 fogli ciascuno ed è possibile aggiungere ulteriori contenitori da 2.000 o 3.000 unità. La velocità di stampa parte dalle 40 pagine al minuto del modello K7400 per arrivare alle 60 ppm del K7600.
È interessante ricordare che Samsung offre un SDK per sviluppare app dedicate alla MX7 che, dopo essere state testate dall’azienda, vengono pubblicate su un vero e proprio market place riservato a questi dispositivi.
Samsung ha presentato inoltre Cloud Print, un’applicazione gratuita basata sulla tecnologia cloud, che consente agli utenti di stampare direttamente dal proprio dispositivo mobile con un’elevata qualità.
“Samsung Cloud Print è estremamente facile da usare e ha la capacità di incidere notevolmente sul flusso di lavoro - sottolinea David SW Song, Senior Vice President of Strategic Marketing and Sales, Printing Solutions di Samsung Electronics -. Attraverso l’app Clous Print gli utenti possono iniziare a massimizzare e sfruttare tutte le funzionalità dei propri dispositivi mobile".
Secondo un’indagine effettuata presso i dipendenti Samsung che stanno già utilizzando Cloud Print, questo servizio è particolarmente utile quando l’accesso al PC è limitato (70.1%) oppure durante il tragitto per recarsi in ufficio o a un meeting (51.2%). Un altro importante vantaggio è quello di non richiedere l’installazione di ulteriori driver (51.2%).

Categorie: Enterprise

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota