Sophos, nuovo programma per i Managed Service Providers

Pubblicato il: 27/06/2016
Autore: Ernesto Sagramoso

Cresce la filiale italiana che ha ottenuto una crescita importante a livello di fatturato. Presentato, inoltre, il nuovo MSP Connect Partner Program.

Sophos, software vendor impegnata nel settore dalla protezione della rete e degli endpoint, ha presentato i risultati finanziari dell’anno fiscale, chiuso il 31 marzo 2016. Il fatturato è cresciuto a livello worldwide del 19,7% al netto delle acquisizioni, mentre in Italia l'incremento è del 33 percento.
sophos-marco-d-elia.jpg“Siamo veramente soddisfatti di questo risultato che non è episodico poiché sono diversi anni che stiamo crescendo significativamente, sottolinea Marco D’Elia, Country Manager Sophos Italia, Questo incremento è poi omogeneo, infatti non siamo cresciuti solo in un’area particolare ma sia sull’endpoint protection che sulla network security”.
Per quanto riguarda i prodotti, le soluzioni , la strategia Sophos si sviluppa sulla "Synchronized Security". Alla base di questo paradigma è la convinzione che per contrastare il malware bisogna far sì che tutte le soluzioni di sicurezza collaborino tra loro. Solo attraverso l’analisi e la correlazione degli eventi rilevati dai software di protezione periferici e da quelli presenti sui sistemi è infatti possibile sconfiggere le minacce.

Synchronized Security da vicino
Le componenti principali di Synchronized Security sono quattro. La prima è la tecnologia Heartbeat che collega i firewall e gli UTM agli endpoint per individuare le minacce e procedere con azioni automatiche di remediation sui dispositivi infetti.
Il secondo tassello sono le soluzioni di Next Generation Endpoint, arricchite con l’engine Hitman Pro sviluppata da Surfright, un’azienda acquisita da Sophos. Troviamo quindi Sandstorm, una Email Appliance di ultima generazione che semplifica il rilevamento, il blocco e la risposta agli attacchi informatici sempre più complessi e in costante evoluzione. Si tratta di una soluzione contro le advanced persistent threat (APT) e il malware zero day che utilizza una tecnologia di sandboxing di ultima generazione basata sul cloud per isolare e gestire questo tipo di minaccia prima che infetti la rete aziendale.
Sophos Central è l’ultimo ma forse il più importante elemento della Synchronized Security. Si tratta di una piattaforma di sicurezza integrata formata da tre componenti: Admin, Partner e Self Service.
sophos.jpg
Il primo, noto precedentemente come “Sophos Cloud”, permette agli EDP manager di amministrare tutti le soluzioni Sophos attraverso un’unica piattaforma per proteggere l’endpoint, il server, i device mobile e la navigazione Web. Partner consente ai rivenditori di gestire efficacemente le licenze e di sfruttare le opportunità di cross-selling e up-selling, avvalendosi di una reportistica semplificata.
Self Service, disponibile durante l’anno, si rivolge agli utenti finali che desiderano amministrare le email in quarantena, i dati sensibili e i dispositivi mobile (BYOD) oltre a configurare in modo sicuro gli access point wireless.

Novità per il Canale
Parlando ora di canale, Sophos ha presentato MSP Connect, un programma specifico per i Partner che potenzia le capacità dei Managed Service Providers e semplifica i processi di gestione delle soluzioni di sicurezza.
MSP Connect garantisce l’accesso al portfolio globale dell’azienda formato da soluzioni endpoint e prodotti per la sicurezza del network a prezzi estremamente competitivi, in più gli MSP possono gestire tutte le soluzioni Sophos di qualsiasi cliente sfruttando la piattaforma centralizzata Sophos Central. È inoltre disponibile Central-Partner, una dashboard specifica che permette agli MSP di distribuire licenze, aggiungere utenti on-demand, servizi cross e upsell, e di avere la situazione in tempo reale di tutte le attività in corso sui clienti.
Per migliorare il knowhow dei Partner, Sophos offre un programma di formazione e certificazione MSP, oltre ad una serie di materiali marketing co-branded, un supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e un’approfondita formazione sulla dashboard di Sophos Central. Ricordiamo che Sophos vende esclusivamente attraverso il canale indiretto composto da più di 15.000 rivenditori in tutto il mondo (sono 800 nel nostro paese).

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota