Extreme Networks si compra le attività Wi-Fi di Zebra Technologies

Pubblicato il: 28/09/2016
Autore: Redazione ChannelCity

Con questa operazione da 55 milioni di dollari, il vendor amplia il portafoglio di soluzioni wireless, ereditato dall’acquisizione di Enterasys, con l’aggiunta tecnologie originariamente create da Motorola.

Extreme Networks si è comprata le attività Wi-Fi di Zebra Technologies per la somma di 55 milioni di dollari, allo scopo di rafforzare il portafoglio di soluzioni Wlan ereditato dall’acquisizione di Enterasys, compiuta nel 2013.
A propria volta, la società britannica aveva integrato la componente Wi-Fi a seguito dell’acquisto della divisione enterprise di Motorola, per 3,5 miliardi di dollati, portata a termine essenzialmente per potersi assicurare l’offerta di terminali portatili e di radiocomunicazione privata su standard Tetra.
Secondo Extreme Networks, il catalogo di prodotti di Zebra, che comprende soprattutto gli access point con supporto delle reti Mesh, sarà fuso con quello della gamma Extreme Wireless (ex IdentiFi). Anche la tecnologia di intrusion prevention wireless sarà integrata nell’attuale portafoglio Wi-Fi.
Obiettivo ultimo dell’operazione appare quello di rafforzare la presenza di Extreme Networks nel mercato Wi-Fi per le aziende, sfruttando una solida base installata, ora acquisita. L’operazione rientra in uno scenario nel quale spicca il processo di consolidamento. In questi ultimi anni, infatti, Cisco ha acquisito Meraki, Hewlett Packard Enterprise si è assicurata Aruba Networks e Fortinet ha fatto altrettanto con Meru Networks. Inoltre, nel secondo trimestre 2016, Brocade ha acquisito Ruckus Wireless per 1,2 miliardi di dollari, mentre Dell ha concluso un accordo di partnership con Aerohive, per rafforzare il portafoglio complessivo di soluzioni di rete.

Categorie: Enterprise

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota