Apple, il calo delle vendite dell'iPhone fa male ai conti

Pubblicato il: 26/10/2016
Autore: Redazione ChannelCity

Nel trimestre appena concluso le vendite degli iPhone sono calate del 5 percento attestandosi 45,51 milioni di unità mentre quelle degli iPad sono scese del 6% ovvero 9,27 milioni di unità.

Complice la sempre più agguerrita concorrenza di grandi realtà come Huawei, Samsung (lasciando perdere il pasticcio Note 7), Lenovo, ecc il mercato multimiliardario degli smartphone Apple inizia a scalfirsi.
Lo rivelano, ancora una volta, i dati finanziari di casa Apple che nel proprio quarto trimestre dell’esercizio 2015/2016 ha chiuso con ricavi per 46,85 miliardi di dollari, in contrazione del 9 percento rispetto ai 51,5 miliardi di dollari registrati nel corrispondente periodo dell’esercizio precedente.
Questo, per gli amanti della statistica, ma anche per valutare i possibili futuri trend, è di fatto il terzo calo consecutivo del giro d’affari per il colosso di Cupertino.
Nel trimestre appena concluso le vendite degli iPhone sono calate del 5 percento attestandosi 45,51 milioni di unità (contro in 48 milioni di unità nello stesso trimestre dell'anno precedente) mentre quelle degli iPad sono scese del 6% ovvero 9,27 milioni di unità.
Sempre per quanto riguarda il trimestre in esame, Apple ha chiuso con un utile netto di 9,01 miliardi di dollari, in contrazione del 19% dai precedenti 11,12 miliardi di dollari del quarto trimestre del 2014/2015.
Per il trimestre in corso i vertici di Apple prevedono ricavi compresi tra i 76 miliardi e i 78 miliardi di dollari, stima superiore ai 74,9 miliardi previsti dagli analisti finanziari.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social