Mezzi pubblici: domani (venerdì 10 novembre) tutti a piedi

Pubblicato il: 09/11/2017
Autore: Redazione ChannelCity

Domani si profila un nuovo "venerdì nero" per chi utilizza i mezzi pubblici e i treni regionali. Le modalità dello sciopero a Milano, Roma, Napoli, Torino, Bologna. firenze, Genova.

Venerdì, 10 novembre, giornata non certo tranquilla per chi deve muoversi all'interno delle città italiane con i mezzi pubblici ma anche chi deve utilizzare i treni regionali, mentre per quanto riguarda i treni a lunga percorrenza Trenitalia ha comunicato che le "Frecce" viaggeranno regolarmente.
Infatit, i dipendenti che fanno riferimento all'Unione Sindacale di Base (USB) sciopereranno per 24 ore in tutta Italia. Anche le sigle sindacali Unicobas e Cobas hanno aderito alla protesta, le cui modalità varieranno da città a città.


MILANO
L'agitazione del personale Atm, sia per quanto riguarda la rete di superficie sia quella della metropolitana, è prevista dalle 8.45 alle 15:00 e dalle 18:00 al termine del servizio. Lo sciopero di 24 ore interesserà anche il comparto del trasporto ferroviario regionale anche se saranno rispettate le fasce orarie di garanzia, ovvero i treni circoleranno tra le  6:00 e 9:00 e le 18:00 e le 21:00. Inoltre, il servizio regionale, suburbano e aeroportuale, dalle ore 21:00 di giovedì 9 novembre alle ore 24:00 di venerdì 10 novembre, potrà subire variazioni e  cancellazioni. I collegamenti con gli aeroporti saranno garantiti da bus sostitutivi.

ROMA
L'Atac ha comunicato che garantirà solo i servizi minimi: da inizio servizio alle 8.30 e poi dalle 17:00 alle 20:00. Lo scioperò riguarderà bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Sarà coinvolta anche l'azienda Roma TPL, altra società di trasporto pubblico.

NAPOLI
Nella città partenopea il servizio dei bus sarà garantito dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17:00 alle 20:00. Anche le funicolari e la metropolitana garantiranno un servizio minimo: sul sito web di ANM, Agenzia Napoletana Mobilità, sono indicati gli orari della prima e dell'ultima corsa e sempre sul sito di ANM sono disponibili le informazioni per le linee bus, la Metro Linea 1 e le varie funicolari.

TORINO
Nel capoluogo piemontese le fasce orarie garantite saranno differenti a seconda dei mezzi interessati dallo sciopero, come specificato sul sito di GTT, il gruppo torinese del trasporto pubblico.
Il servizio urbano e suburbano, nonchè la metropolitana, sarà garantito dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 12:00 alle 15:00. 

Per quanto riguarda i bus extraurbani, le corse saranno garantite fino alle 8:00 e dalle 14.30 alle 17.30. Per quanto riguarda i collegamenti ferroviari tra sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres il servizio è garantito per l'intera mattinata e dalle 14.30 alle 17.30.

BOLOGNA
In questo caso lo sciopero interesserà il personale viaggiante dei servizi automobilistici e filoviari dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara. Lo sciopero è previsto dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio.

FIRENZE
L'Ataf (Azienda Trasporti dell'Area Fiorentina) ha comunicato che saranno garantite le corse e i servizi tra le 6:00 e le 9:00 e tra le 12:00 e le 15:00.

GENOVA
Amt Genova fa sapere che "...Il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle 11.45 alle 15.45" e che "....Il restante personale, incluso il personale di biglietterie, servizio clienti ed esattoria, si asterrà dal lavoro per l'intero turno".


Categorie: Mercato

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota