Stampanti, ancora un segno meno nel terzo trimestre 2017

Pubblicato il: 23/11/2017
Autore: Redazione Channelcity

Secondo le rilevazioni di IDC, in Europa Occidentale le vendite di stampanti e multifunzione continuano a calare, con segnali positivi che arrivano solamente dal comparto inkjet professionale.

Secondo le rilevazioni dell'analista di mercato IDC, relative al terzo trimestre 2017, le vendite in Europa Occidentale di stampanti e dispositivi multifunzione sono in flessione del 3,2 percento anno su anno. Un valore negativo che era ampiamente previsto, spiegano gli analisti, perchè stampanti e multifunzione sono in calo ormai dal secondo trimestre 2015, a parte qualche sporadico rimbalzo.
Il terzo trimestre 2017 si è chiuso con circa 5,1 milioni di unità vendute, grosso modo 173mila in meno rispetto allo stesso periodo del 2016. Il declino delle consegne ha colpito sia le stampanti laser, sia le unità inkjet. Il mercato è sceso anche in valore ma con un andamento variabile: fa segnare nel complesso un -11,4 percento, frutto della combinazione tra un declino dei modelli laser (-15,2 percento) e una crescita di quelli inkjet (+9,6 percento) grazie a buone vendite delle unità A3.
È proprio dal comparto inkjet che vengono le poche note positive del trimestre. In particolare i multifunzione inkjet aziendali hanno registrato un confortante +27 percento in valore.
I device multifunzione rappresentano ormai la grande maggioranza (85,1 percento nel terzo trimestre) dei modelli venduti in Europa Occidentale.

Categorie: Mercato

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social