Microsoft distrugge un'altra botnet

Pubblicato il: 30/09/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Microsoft ha distrutto la botnet Kelihos, una rete non particolarmente estesa che sembra avere dei collegamenti con Waledac.

Microsoft ha annunciato di aver estromesso dal web un nuovo network malevolo: si tratta di Kelihos, una rete che ha dei collegamenti con Waledac, già abbattuta in precedenza.
L'attacco a Kelihos è stato rapido e ha concesso di individuare il presunto gestore della botnet, ossia Dominique Alexander Piatti, un cittadino della Repubblica Ceca.
Sembra vi siano coinvolte anche dotFREE Group SRO, società ceca controllata da Piatti, e altre 22 persone, probabilmente residenti negli Stati Uniti.
Microsoft ha reso noto che la botnet ceca non era particolarmente estesa (circa 41mila Pc zombificati) ed era in grado di spedire circa 3,8 miliardi di email spam al giorno.
Secondo Microsoft Kelihos può essere parente stretta di Waledac a causa della tecnica "fast-flux", utile a oscurare i server di comando e controllo, adottata da entrambi.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota