Smau 2011, per tre giorni Milano al centro dell'IT

Pubblicato il: 19/10/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Smau 2011 si prepara ad aprire le porte dei padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity, Milano, dal 19 al 21 ottobre. Prevista un'affluenza di 50.000 imprenditori e manager italiani che potranno vedere, parlare e dibattere sui temi caldi dell'IT. A partire dal cloud per arrivare al fenomeno tablet, ma anche capire come si può fare business nell'IT.

Smau 2011 si prepara ad aprire le porte dei padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity, Milano, dal 19 al 21 ottobre. Prevista un'affluenza di 50.000 imprenditori e manager italiani che potranno vedere, parlare e dibattere sui temi caldi dell'IT. A partire dal cloud per arrivare al fenomeno tablet, ma anche capire come si può fare business nell'IT
smau-2011-apre-i-battenti-1.jpgL'evento quest'anno vede la presenza di alcune tra le maggiori multinazionali del settore come Canon, Cisco, Dell, Epson, Fujitsu, IBM, Intel, IntesaSanpaolo, Fastweb, Microsoft, Olivetti, Oracle, SAP, Telecom Italia, Tiscali, Wind, Zucchetti, molti dei quali partecipano all'interno dei cosiddetti "village" affiancati dai propri partner italiani: società di servizi informatici, distributori e rivenditori di tecnologia che rappresentano dei soggetti strategici in grado di supportare i manager e gli imprenditori del mercato con veri e propri abiti su misura; le maggiori business school e società di consulenza, tra cui School of Management del Politecnico di Milano, SDA Bocconi School of Management e Gartner; gli assessorati alle attività produttive e all'innovazione delle principali Regioni Italiane; il mondo delle imprese italiane coinvolto grazie a partnership con oltre 160 filiali territoriali di Confindustria e Confcommercio e con le principali associazioni di categoria.
Tra gli stand l'attenzione è rivolta alle tecnologie che cambieranno il modo di lavorare nelle aziende, come cloud computing, tablet, smartphone e app, che, grazie alla loro semplicità d'uso, hanno la possibilità di guidare le imprese verso una maggiore consapevolezza dei potenziali benefici di business possibili grazie alle ICT, rappresentando la miglior premessa ad un riallineamento della spesa IT in Italia sui livelli degli standard europei.
Il ricco calendario di questa tre giorni milanese prevede, accanto alle ultime novità espositive presentate da parte di più di 600 marchi dell'ICT, oltre 300 appuntamenti tra workshop da 50 minuti, laboratori e interventi nelle Arene dislocate nel cuore dei due padiglioni di Smau. In programma anche 9 premi che, a partire dal Premio Nazionale Innovazione ICT, passando per i Premi dedicati alle diverse funzioni aziendali, fino al Premio dedicato alle start up e ai Mob App Awards, accenderanno i riflettori sull'eccellenza e l'innovazione Made in Italy.
Tra le iniziative più significative in fiera, da non perdere Expo Comm, l'evento dedicato alle Unified Communication in collaborazione con E.J. Krause per portare a Smau best practice internazionali di adozione di sistemi di comunicazione avanzata.
Grazie ad un accordo pluriennale con Anci, Smau sarà, inoltre, l'occasione per valorizzare le progettualità evolute in materia di Smart City, tema di grande rilevanza nel prossimo quinquennio, attraverso momenti volti a sviluppare sinergie tra amministrazioni pubbliche e imprese, senza trascurare la formazione di alto livello di tutti gli attori coinvolti.
Immancabile l'appuntamento con l'innovazione a 360 gradi dell'Area dei Percorsi dell'Innovazione, che presenterà 100 nuove start up in rappresentanza di un cambiamento culturale già in atto e di una parte del nostro Paese che cresce ed evolve.
Ricca di novità e di contenuti anche l'area Smau Trade, dedicata al mondo del Canale ICT, che potrà contare su un programma di oltre centinaia di workshop formativi e informativi a cura dei più autorevoli docenti e analisti, presentazioni dei nuovi prodotti e servizi e delle politiche di fidelizzazione dei maggiori fornitori di tecnologie, eventi e iniziative speciali rivolte ai professionisti del comparto e la terza edizione dell'Osservatorio Smau Trade, realizzato in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano.
Interamente rivolta agli operatori del comparto anche Smau International, realizzata in partnership con Promos, Assintel e Cebit, offrirà occasioni di matching per l'avvio di accordi e partnership e indicazioni sugli eventi all'estero che offrono supporto per le aziende che vogliono estendere il proprio business oltre confine.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota