Brevi, riparte l'appuntamento autunnale con i Focus Day

Pubblicato il: 02/11/2011
Autore: Redazione ChannelCity

La prossima settimana il tour Focus Day farà tappa nel Triveneto: mercoledì 2 novembre a Padova, giovedì 3 a Treviso e venerdì 4 a Vicenza.

E' partita questa settimana la quarta edizione del roadshow "Focus Day", appuntamento ormai classico nell'agenda del distributore Brevi.
Come nelle precedenti esperienze, il tour promozionale toccherà in sequenza tutti i cash&carry della rete Brevi, per un totale di 17 tappe.
"A bordo" dell'iniziativa una serie di prestigiosi vendor, partner di Brevi, fra cui Microsoft, Asus, Toshiba, Sony, Hannspree, Samsung, Philips, MSI, WD, Atlantis, Kaspersky, TP-Link, Gigabyte, Foxconn ed il "marchio di casa" Winblu.
A loro l'opportunità di interagire direttamente con i clienti Brevi, incontradoli nel corso del tour, sottoponendo loro i propri prodotti e le promozioni studiate appositamente per questa iniziativa, argomentando programmi e opportunità loro riservate, dialogando e confrontandosi direttamente con chi è in "prima linea" nel difficile mercato di oggi.
Con la nuova edizione del roadshow, Brevi si propone di dare il massimo sostegno ai propri clienti in un periodo cruciale quale gli ultimi mesi dell'anno. In particolare, mettendoli in condizione di competere al meglio attraverso promozioni particolarmente incisive e il contatto diretto coi vendor. Una formula molto apprezzata nelle precedenti edizioni e ripagata da positivi risultati, sia quantitativi che qualitativi. Ovvero non solo in termini di vendite ma anche di affluenza di operatori, interesse, formazione e informazione. E anche l'occasione per incontrarsi e stare insieme, perché la relazione umana con il cliente è da sempre alla base del modello Brevi.
La prossima settimana il tour Focus Day farà tappa nel Triveneto, mercoledì 2 novembre a Padova, giovedì 3 a Treviso e venerdì 4 a Vicenza: zone caratterizzate da un tessuto economico molto sensibile e dinamico, che non mancherà occasione di "farsi sentire" anche in questa edizione.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social