Microsoft contro ADUC, vince il colosso di Redmond

Pubblicato il: 10/11/2011
Autore: Redazione ChannelCity

ADUC perde la class action depositata presso il Tribunale di Milano per il rimborso delle licenze di Windows preinstallato sui Pc.

Il Tribunale di Milano ha fermato la class action per il rimborso delle licenze di Windows preinstallato sui Pc. Tale class action aveva avuto inizio nei primi mesi dell'anno ed era stata depositata dai responsabili dell'Associazione per i diritti dei Consumatori (ADUC) presso il Tribunale di Milano.
A finire nel mirino Microsoft, accusato di aver sfruttato la propria posizione dominante sul mercato al fine di diffondere prodotti in maniera illegittima.
Il tribunale della città meneghina ha emesso un'ordinanza per respingere le accuse di ADUC che aveva chiesto il rimborso dei software Windows preinstallati su Pc.
Per i giudici, infatti, Microsoft non può essere chiamata in causa poiché i consumatori dovrebbero confrontarsi con gli specifici produttori di Pc.
Nello specifico, il prodotto OEM Windows, secondo le autorità va considerato come parte integrante di un Pc venduto ai clienti.
ADUC dovrà ora pagare le spese processuali e pubblicare, entro 60 giorni, un articolo contenente il testo dell'ordinanza sul quotidiano "Il Corriere della Sera".
Dal canto suo, ADUC sta comunque pensando a un ricorso in appello.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota