Credito, finanziamenti ridotti per oltre un terzo delle imprese

Pubblicato il: 15/11/2011
Autore: Redazione Channelcity

Il dato emerge dall'Osservatorio Confcommercio sul credito nel terzo trimestre 2011. Imprese del Nord-Est e del Mezzogiorno le più colpite.

Oltre alle difficoltà a far fronte autonomamente al proprio fabbisogno finanziario (praticamente non ci riesce un'impresa su due), sempre meno imprese vedono soddisfare le loro richieste di finanziamento da parte delle banche: infatti, sono più di un terzo - esattamente il 34,4%, in aumento rispetto al 29,6% del trimestre precedente – le imprese che hanno ottenuto un finanziamento inferiore a quello richiesto o addirittura non lo hanno ottenuto per niente e diminuisce la quota di imprese che riescono ad ottenere il finanziamento richiesto (dal 55,8% al 49,8%).
Questo il dato principale che emerge dall'Osservatorio sul credito per le imprese del commercio, del turismo e dei servizi nel terzo trimestre del 2011 realizzato da Confcommercio-Imprese per l'Italia in collaborazione con Format Ricerche di Mercato.
Lo studio fotografa le imprese italiane in difficoltà nel rapporto con gli istituti di credito. 
A livello geografico, la forte contrazione del credito concesso dalle banche ha colpito in prevalenza le imprese del Nord-Est e del Mezzogiorno. 
Il quadro è completato dal peggioramento avvertito dalle imprese rispetto a tutti gli indicatori relativi all'offerta di credito: costo del finanziamento, costo dell'istruttoria e delle altre condizioni, durata dei finanziamenti, garanzie richieste.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota