Cisco Italia, nuove nomine per il canale e per il business IT

Pubblicato il: 14/11/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Andrea Feliziani è il nuovo responsabile Commercial-Partner Led Italy. Paolo Delgrosso diventa Borderless Network Architecture Leader, Michele Dalmazzoni è stato nominato Collaboration Architecture Leader mentre Massimo Fasoli è stato nominato Data Center & Virtualization Architecture Leader.

In Cisco Italia quattro importati riconoscimenti per figure di primo piano nel canale indiretto che ora hanno assunto la carica i manager e che avranno la responsabilità di guidare i team italiani dedicati alle tre architetture tecnologiche chiave ed al Commercial, la struttura di vendita dedicata allo sviluppo media impresa in Italia  attraverso l'ecosistema di partner Cisco che operano specificamente in questo settore.
Andrea Feliziani, 41 anni, è il nuovo responsabile Commercial - Partner Led Italy, con il compito di  sviluppare  opportunità di business per ed insieme ai partner Cisco, valorizzando il loro apporto specifico nei confronti del cliente. Feliziani è arrivato in Cisco nel 1999 come Distribution Account Manager e ha contribuito in modo significativo alla crescita di questo business nel nostro paese.  Dal 2007, come Channel Manager, si è occupato della creazione di un modello di gestione territoriale dedicato ai partner Cisco.
Paolo Delgrosso, 45 anni, è un veterano di Cisco Italia presente già dal 1996, dopo altre esperienze nel settore ICT. Da allora ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità da Channel Account Manager per lo sviluppo dei maggiori partner italiani, Operation Director Channels sempre per il mercato italiano ed infine come Direttore Operazioni Commercial e Small Business di Cisco Italia, ruolo che rivestiva dal 2009 e che lascia per la nuova carica di Borderless Network Architecture Leader.
Michele Dalmazzoni, 43 anni, è stato nominato Collaboration Architecture Leader: in questo ruolo si occuperà dello sviluppo dell'offerta di soluzioni di unified communication & collaboration  nel nostro paese.
Dalmazzoni,  forte di una ventennale esperienza in settori quali multimedia, eventi, telepresenza, video, collaboration è entrato in Cisco nell'aprile 2010 a seguito dell'acquisizione di Tandberg, presso cui ricopriva il ruolo di General Manager Italy and East Med Countries.
Massimo Fasoli
, 52 anni,  nominato Data Center & Virtualization Architecture Leader, è uomo di grande esperienza, con 24 anni trascorsi nel settore ICT – di cui quattro come general manager e tre come country manager in aziende quali SUN, Siemens Informatica, UUNet/ Worldcomm e T-System Italy.
Fasoli è entrato in Cisco a fine 2006, prima come Sales Business Development Manager per l'Europa Sud Orientale, poi con il ruolo di responsabile per le Strategic Alliances nel team dedicato ai partner Cisco.
I quattro manager fanno parte del team di collaboratori dell'Amministratore Delegato di Cisco Italia, David Bevilacqua.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social