Nuovi AMD Opteron, prestazioni e efficienza

Pubblicato il: 16/11/2011
Autore: Daniele Preda

AMD introduce i nuovi processori di classe server Opteron 6200 e 4200, derivati dall'architettura base Bulldozer.

AMD rinnova la propria linea di prodotti per server, annunciando due serie di microprocessori ad alte prestazioni ed efficienza. Le famiglie 6200 e 4200, note anche come "Interlagos" e "Valencia" offrono prestazioni superiori, con incrementi del 84% rispetto alle generazioni precedenti. Negli ambiti multipiattaforma con sistemi virtualizzati, queste CPU garantiscono una maggiore scalabilità, grazie a un'ampiezza di memoria aumentata del 73%.
AMD punta inoltre sull'elevata integrazione dei core per singola CPU, offrendo ai propri clienti architetture con maggiore densità, che consentono di risparmiare spazio negli armadi dei data center o di implementare un maggior numero di sistemi, a parità di spazio.   nuovi-amd-opteron-prestazioni-e-efficienza-3.jpgTra gli aspetti più interessanti delle nuove serie Opteron, la disponibilità di unità con scalabilità da 4 a 16 core, in base al tipo di applicazioni da svolgere. L'architettura interna prevede l'impiego di un massimo di quattro canali per la RAM, con frequenza sino a 1,6 GHz. I processori AMD Opteron 6200 e 4200 si distinguono inoltre per un rapporto performance/consumi molto vantaggioso e un consumo effettivo fino a 4,375 W per core (tensione di funzionamento di 1,25 V).
Questo si traduce in un costo di manutenzione per singola macchina virtuale molto basso e facilmente ammortizzabile all'interno dell'infrastruttura. La piattaforma consente inoltre l'impiego di un massimo di 4 link HyperTransport 3 e fino a 6,4 GT/s. Ogni CPU può indirizzare sino a 12 slot DIMM, per un massimo installabile di 384 GByte dedicati.  
nuovi-amd-opteron-prestazioni-e-efficienza-1.jpgCon l'annuncio odierno, AMD rende nota la propria roadmap per il 2012, che comprende la nuova piattaforma Opteron serie 3000. La prima CPU disporrà di 4/8 core, si baserà anch'essa sull'architettura Bulldozer e disporrà di un Socket AM3+, come gli attuali processori  AMD FX. Si tratta di unità dedicate al mercato dell'1P Web Hosting/Web Serving ultradenso a basso consumo e a quello Microserver. nuovi-amd-opteron-prestazioni-e-efficienza-2.jpgL'ambito operativo ideale è quello dei server dedicati all'hosting cloud e web, segmento di mercato particolarmente sensibile ai costi e all'affidabilità nel lungo periodo. Tra i principali produttori che renderanno disponibili le proprie macchine nelle prossime settimane Acer, Cray, Dell, HP, IBM. AMD conta inoltre di distribuire processori embedded per server, pensati per sistemi embedded di alto livello come le infrastrutture per lo storage, per le telecomunicazioni e quelle di rete.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota