Roma, oggi blocco per le targhe pari incluso lo zero

Pubblicato il: 02/12/2011
Autore: Redazione Channelcity

Secondo giorno di targhe alternate per Roma. Dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 21 si fermano le auto con targhe pari, incluso lo zero. Lo stop include tutti i mezzi, moto comprese. Escluse invece le auto euro 5, le moto euro 3 i veicoli a metano, GPL e ibridi.

Secondo giorno di targhe alternate per Roma. Dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 21 si fermano le auto con targhe pari, incluso lo zero. Lo stop include tutti i mezzi, moto comprese. Escluse, invece, le auto euro 5, le moto euro 3 i veicoli a metano, GPL e ibridi.
Nella prima giornata di targhe alterne il caos l'ha fatta da padrona e i cittadini hanno fatto i furbetti, tanto che sono state erogate ben 1800 contravvenzioni al divieto di circolazione. I risultati relativi alla salute, l'indice del PM10, non si è modificato sostanzialme, fanno sapere i tecnici della capitale.
Ricordiamo anche che già dal 29 novembre, nella Capitale è in vigore il blocco dei mezzi più inquinanti.roma-da-oggi-in-vigore-le-targhe-alterne-1.jpgNon solo Roma è assesiata dalle polveri sottile anche le città del nord ormai "soffocano". Da mercoledì a Milano e Provincia è in vigore il blocco parziale del traffico privato   anche se soprattutto in provincia non sembra che si sia presa una posizione univoca sul regime del blocco parziale delle auto inquinanti.
Tornando invece alla situazione relativa a Roma, questa è la prima volta che la Giunta Alemanno adotta le targhe alterne. Questa decisione è sicuramente motivo di scontro visto che si avvicina il periodo "caldo" delle vendite natalizie e i commercianti romani hanno già fatto sapere che questa decisione non piace.
Per Marco Visconti, assessore all'Ambiente di Roma Capitale "si tratta di un provvedimento indispensabile per tutelare la salute dei cittadini che serve a limitare l'immissione in atmosfera delle particelle inquinanti. Siamo in presenza di una forte stabilità che non consente la dispersione degli inquinanti nei bassi strati dell'atmosfera. Il Campidoglio predisporrà un aumento della vigilanza urbana al fine di garantire i controlli e la fluidificazione del traffico, in particolare negli orari di avvio e di conclusione del provvedimento".
Questi i livelli di pm10 relativi a domenica 27 novembre: Preneste e Francia (66/50 microgrammi per metrocubo); Magnagrecia (62); Cinecittà (78); Fermi (55); Bufalotta e Ciprio (58); Tiburtina (68); Malagrotta (59). Nella stazione di Fermi, inoltre, sono stati superati i livelli delle concentrazioni massime per il biossido di azoto che ha raggiunto 213/200 microgrammi per metrocubo.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota