Milano, è iniziata l'era del WiFi gratuito

Pubblicato il: 22/01/2012
Autore: Redazione ChannelCity

A Milano connessione WiFi gratuita durante l'orario di apertura al pubblico in 50 sedi del Comune: biblioteche, anagrafe, Museo del ‘900, Acquario, Rotonda della Besana, Palazzo della Ragione.

In cinquanta sedi del Comune di Milano è stato reso disponibile un servizio gratuito di connessione Wi-Fi, attivo per l'intera durata di apertura al pubblico.
Interessate dal provvedimento sono tutte le biblioteche comunali, le sedi dell'anagrafe di tutte le nove Zone, Palazzo Marino nell'Aula del Consiglio comunale e alcuni spazi espositivi: il Museo del Novecento, la Rotonda della Besana, Palazzo della Ragione, Acquario civico.

milano-e-iniziata-l-era-del-wifi-gratuito-1.jpgEcco l'elenco delle sedi anagrafiche e delle biblioteche in cui i milanesi potranno collegarsi gratuitamente alla rete con il proprio computer o telefonino, non più solo per un'ora ma per l'intera durata di apertura al pubblico.
Anagrafe
Zona 1: sede centrale di via Larga 12; 
Zona 2: via Padova 118; 
Zona 3: via Sansovino 9; 
Zona 4: viale Ungheria 29, via Oglio 18; 
Zona 5: viale Tibaldi 41, via Boifava 17; 
Zona 6: viale Faenza 29, viale Legioni Romane 54; 
Zona 7: piazza Stovani 3, via Paravia 26; 
Zona 8: via Quarenghi 21, piazzale Accursio 5; 
Zona 9: largo De Benedetti 1, via Bovisasca 173, via Passerini 5.
Biblioteche: 
Zona 1: Sormani in corso di Porta Vittoria 6, Parco Sempione in via Cervante, Vigentina in corso di Porta Vigentina 15, Bergamini in via Bergamini 5, via Borgonuovo 23; 
Zona 2: Crescenzago in via don Orione 19, Zara in viale Zara 100; 
Zona 3: Venezia in via Frisi 2/4, Valvassori Peroni in via Valvassori Peroni 56; 
Zona 4: Calvairate in via Ciceri Visconti 1, Oglio in via Oglio 18; 
Zona 5: Fra Cristoforo in via Fra Cristoforo 6, Tibaldi in viale Tibaldi 41, Chiesa Rossa in via San Domenico Savio 3, via Quaranta 43; 
Zona 6: Sant'Ambrogio in via San Paolino 18, Lorenteggio in via Odazio 9; 
Zona 7: Sicilia in via Sacco 14, Baggio in via Pistoia 10, Harar in via Albenga 2; 
Zona 8: Accursio in piazzale Accursio 5, Gallaratese in via Quarenghi 21, Quarto Oggiaro in via Otranto ang. via Carbonia 7, Villapizzone in via Ferrario Grugnola 3; 
Zona 9: Cassina Anna in via Sant'Arnaldo 17, Affori in viale Affori 21, Dergano-Bovisa in via Baldinucci 76, Niguarda in via Passerini 5, mediateca in piazza XXV Aprile.
La delibera prevede anche l'implementazione delle infrastrutture di supporto per la connessione Wi-Fi all'aperto e l'installazione fino a 1.200 punti di accesso in altrettanti luoghi della città, con il coinvolgimento dei Consigli di Zona.
Sarà quindi garantito l'accesso a Internet anche nelle zone meno centrali di Milano, riducendo sensibilmente il ‘digital divide', con l'offerta ai cittadini di nuovi servizi digitali, semplificazione e trasparenza nei rapporti con la pubblica Amministrazione, accesso ai servizi di pubblica utilità (dalle informazioni turistiche a quelle sul trasporto pubblico, al traffico, alla sicurezza).

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota