Dell, l'ex Ceo di CA John Swainson guiderà il nuovo Software Group

Pubblicato il: 03/02/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Swainson inizierà il proprio lavoro il prossimo 5 marzo e riporterà direttamente a Michael Dell,chairman e Ceo della società. Il nuovo Software Group permetterà lo sviluppo di nuove capacità organizzative e di supporto in relazione al rilascio di soluzioni It end-to-end ai clienti di Dell.

Dell ha dato vita a un nuovo Software Group e ha assunto l'ex Ceo di CA Technologies, John Swainson, per farlo crescere. Swainson inizierà il proprio lavoro il prossimo 5 marzo, e riporterà a Michael Dell, chairman e Ceo.
"John Swainson è un leader eccezionale, che vanta un  record impareggiabile di successi", afferma Michael Dell. "Porta a Dell un'esperienza vasta nel guidare e nel far crescere le attività di business in ambito software, un'esperienza unica nel gestire complesse organizzazioni software, accanto a una grande passione nell'ascoltare i clienti e nel soddisfare le loro esigenze. Prevedo che John ci aiuterà a fare evolvere le nostre soluzioni enterprise e le nostre capacità in ambito software".
Prima di approdare in Dell, Swainson è stato  senior adviser in Silver Lake mentre ha rivestito il ruolo di Ceo in CA dal 2005 al 2009. In precedenza ha lavorato, per oltre 26 anni, in Ibm. In questo periodo è stato, tra l'altro, per 7 anni, general manager della divisione Application Integration Middleware, da lui fondata nel 1997 e ha contribuito allo sviluppo del portfolio Ibm WebSphere.
Secondo Michael Dell, la creazione del Software Group consentirà a Dell di trasformarsi in un'azienda molto più completa. Il nuovo Software Group permetterà, infatti,  lo sviluppo di nuove capacità organizzative e di supporto in relazione al rilascio di soluzioni It end-to-end ai clienti di Dell. Al momento la società non ha descritto quali tipi di applicazione potrebbe sviluppare e non ha accennato alla realizzazione di nuove acquisizioni, ma ha reso noto che vorrebbe far crescere il proprio portafoglio grazie alla proprietà intellettuale della stessa Dell. Non bisogna dimenticare, inoltre, che l'azienda ha fatto più di una dozzina di acquisizioni, negli ultimi anni, includendo molte software company quali Asap Software, MessageOne e Boomi.
"Dal momento che il software gioca un ruolo importante nel nostro portafoglio di prodotti e servizi, il successo del gruppo contribuirà al successo dell'intera Dell", conclude il chairman e Ceo della società.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota