Anche in Italia arriva la Cloud Security Alliance

Pubblicato il: 22/02/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Nasce il capitolo italiano di Cloud Security Alliance, per sviluppare e diffondere la cultura della sicurezza sulla nuvola.

È stata recentemente costituita l'associazione italiana no-profit CSA Italy, capitolo italiano di Cloud Security Alliance, associazione internazionale che  nasce con lo scopo di promuovere l'utilizzo di best practice per la sicurezza del cloud computing, insieme alla formazione e sensibilizzazione nell'utilizzo sicuro di tutte le forme di computing.  
L'associazione, che ad oggi conta a livello mondiale oltre 29.000 soci individuali, più di 100 aziende e 20 organizzazioni affiliate interessati a contribuire ed essere parte attiva nel mercato della sicurezza del cloud, ha già attivato circa 20 iniziative di ricerca sulla sicurezza cloud e ha visto nascere più di 50 capitoli a livello regionale e nazionale.
I vari capitoli condividono l'obiettivo di garantire una presenza ed operatività di CSA sul territorio, ma soprattutto contestualizzano su base locale i risultati delle ricerche CSA.  
Il Capitolo Italiano ha l'obiettivo di diventare il punto di riferimento per imprese, pubbliche amministrazioni, cittadini in ambito sicurezza nel cloud computing.
I fini dell'associazione prevedono di:
- promuovere e sviluppare i temi di ricerca sul cloud computing security che possano contribuire al corretto e consapevole utilizzo dei servizi cloud, con particolare attenzione al mercato della Piccola e Media Impresa;
- promuovere la condivisione di conoscenze sul tema, sia attraverso la partecipazione ad eventi, conferenze e seminari, sia attraverso accordi con associazioni professionali di settore e stampa specializzata;
- promuovere le certificazioni professionali gestite da CSA (Certificate of Cloud Security Knowledge - CCSK).
CSA Italy ad oggi conta 42 soci regolarmente iscritti così suddivisi: 11 Membri del Comitato Direttivo, 28 Soci Individuali, 2 Soci Onorari (Jim Reavis, Executive Director e Daniele Catteddu, Managing Director EMEA di CSA), 1 socio Affiliato (CLUSIT) e gestisce una community Linkedin di più di 240 professionisti.
L'associazione ha inoltre già avviato in Italia alcune collaborazioni con altre realtà associative, come Italian Security Professional, Oracle Comunity for Security e Owasp Italy, e le prime partnership con aziende del panorama informatico italiano, quali CA Technologies e Trend Micro.
Le attività di CSA Italy sono gestite da un Comitato di Ricerca presieduto da soci del comitato direttivo e si svolgono attraverso la costituzione di gruppi di lavoro specifici.  
Nel 2012 sono stati attivati 3 gruppi di lavoro:
- Traduzione e contestualizzazione delle ricerche CSA - Coordinatore: Moreno Carbone, Fondatore e Direttore di Ricerca
- Portabilità, Interoperabilità e Sicurezza Applicativa - Coordinatore: Daniele Vitali, Fondatore e Direttore di Ricerca
- Privacy & Cloud - Coordinatore: Valerio Vertua, Fondatore e Direttore Privacy & Legal.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota