MWC 2012: rilasciata la nuova versione di iCoyote per Android

Pubblicato il: 28/02/2012
Autore: Redazione ChannelCity

In contemporanea con il Mobile World Congress di Barcellona è stata rilasciata la nuova versione iCoyote per Android. Il download e l'utilizzo rimarranno gratuiti per un periodo non inferiore ai sessanta giorni.

In occasione del MWC di Barcellona è stata rilasciata in queste ore la nuova versione iCoyote per Android, un'applicazione che offre un contributo tangibile alla guida in sicurezza perché trasporta su mobile device le caratteristiche del Coyote, il localizzatore GPS di autovelox distribuito in Italia dalla Magneti Marelli After Market Parts and Services.
La prima notizia è che sia il download dall'Android Market (https://market.android.com/?hl=it) che l'utilizzo dell'applicativo rimarranno completamente gratuiti per un periodo non inferiore ai 60 giorni (indicativamente fine aprile 2012). Per il pieno utilizzo delle funzionalità, iCoyote sfrutterà il traffico dati previsto dal contratto telefonico sottoscritto dall'utente.

mwc-disponibile-la-nuova-versione-icoyote-per-andr-2.jpgIl secondo aspetto di assoluto rilievo è che rispetto alla precedente versione, è stata introdotta anche la funzione Tutor. iCoyote quindi avvisa quando ci si sta approssimando ad una zona ove è presente il sistema di rilevazione Tutor e, una volta entrati, ci aggiorna sulla velocità di percorrenza, sulla media che stiamo tenendo. Degli appositi segnali visivi e sonori ci avvertono in caso la nostra media si stia avvicinando troppo al limite consentito (o lo abbia inavvertitamente superato).  

mwc-disponibile-la-nuova-versione-icoyote-per-andr-1.jpg
Si conferma ovviamente la possibilità di ricevere in tempo reale informazioni riguardanti la presenza di autovelox fissi, mobili e telecamere al semaforo; è stato inoltre ulteriormente potenziato il "bottone pericolo": oltre a segnalare la presenza d'incidenti, di code e lavori lungo la carreggiata, è stata infatti introdotta la funzione "SOS".
L'icona "SOS" compare come possibilità una volta cliccato il "bottone pericolo". Se selezionata, restituisce al guidatore una schermata ricca d'informazioni e di possibilità. In primo luogo, grazie al GPS, il telefono geolocalizza la posizione dell'auto; tale informazione sarà di vitale importanza per gli eventuali soccorritori. Inoltre al guidatore compaiono due ulteriori icone con le quali mettersi in contatto direttamente con le forze dell'ordine o le urgenze (croce rossa, ospedali di zona).

mwc-disponibile-la-nuova-versione-icoyote-per-andr-3.jpgiCoyote potrà essere scaricata dall'Android Market (https://market.android.com/).
Per rimanere costantemente aggiornato e permettere di segnalare eventuali autovelox o incidenti, iCoyote sfrutterà il traffico dati previsto dal contratto telefonico sottoscritto dall'utente. L'utilizzo di alcune funzionalità come ad esempio la visualizzazione delle Mappe comporta un elevato traffico dati. Si consiglia pertanto di verificare in anticipo con il proprio operatore telefonico le tariffe vigenti.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social