Gartner, mercato globale dei server in crescita

Pubblicato il: 06/03/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Secondo dati dell'analista Gartner, il fatturato del mercato globale dei server è cresciuto del 7,9% e le consegne aumentate del 7% nel 2011. Un mercato in buona salute, dunque, nonostante l'effetto Tailandia, che si è fatto sentire nell'ultimo trimestre 2011.

Il mercato globale dei server ha concluso il 2011 con risultati discordanti: nel quarto trimestre il fatturato complessivo è diminuito del 5,4%, mentre le consegne sono aumentate del 4,5%. Ma nel complesso dell'anno, il mercato appare in crescita: il fatturato è aumentato del 7,9% e le consegne del 7%
A comunicare i dati è l'analista Gartner, che vede nell'effetto Tailandia il principale responsabile della flessione riscontrata nell'ultimo trimestre. 
"La scarsità di hard-disk drive (Hdd) dovuti all'alluvione in Tailandia ha causato problemi di approvvigionamento a molti provider - spiega Jeffrey Hewitt, vice presidente di ricerca di Gartner - molti di loro non hanno potuto soddisfare la domanda nelle ultime settimane del 2011. L'impatto negativo di questo fenomeno dovrebbe perdurare anche nel primo trimestre 2012". 
All'interno del mercato, Ibm ha mantenuto la propria leadership sia nel trimestre sia sull'intero anno, con un giro d'affari di 4,6 miliardi di dollari negli ultimi tre mesi del 2011. 
Al secondo posto si posiziona Hp con 3,7 miliardi, seguita da Dell con 2 miliardi di dollari.
Appena sotto il podio troviamo Oracle con 735 milioni di dollari e Fujitsu con 496 milioni.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota