Citrix presenta il Cloud Community Program e annuncia Citrix CloudStack 3

Pubblicato il: 06/03/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Il nuovo programma, presentato nel corso del Cloud Connect 2012, introduce oltre 2.200 prodotti e servizi Citrix Ready verificati per l'integrazione con le soluzioni cloud di Citrix e coinvolge centinaia di società che collaborano con l'azienda. La nuova soluzione Citrix CloudStack 3 mette a disposizione potenzialità di cloud pubblici a imprese di qualsiasi dimensione.

Creare l'ecosistema di cloud computing più vasto al mondo. Questo è l'obiettivo di Citrix grazie al Citrix Cloud Community Program, iniziativa presentata di recente nel corso del Cloud Connect 2012. Il nuovo programma introduce oltre 2.200 prodotti e servizi Citrix Ready verificati per l'integrazione con le soluzioni cloud di Citrix e include centinaia di importanti società tecnologiche e provider di servizi che collaborano con Citrix.
In occasione dell'evento, Citrix ha annunciato anche Citrix CloudStack 3, la prima release con brand Citrix della piattaforma CloudStack, usata nell'ambito dei cloud pubblici.
Con questa nuova release, Citrix mette a disposizione le potenzialità dei cloud di tipo Amazon a clienti di qualsiasi dimensione. L'intenzione è quella di permettere agli utenti enterprise che desiderano creare un ambiente cloud nello stesso modo in cui sono stati realizzati i cloud pubblici più famosi, di trasformare in modo rapido e semplice le risorse dei data center virtualizzati in cloud automatici, flessibili e self-service.
La nuova soluzione include la piattaforma Citrix XenServer 6, ottimizzata per il cloud e integrata come funzionalità core. L'integrazione con Citrix NetScaler punta a garantire una cloud experience, veloce, sicura e affidabile. CloudStack supporta le apparecchiature NetScaler SDX e VPX e consente di estendere facilmente l'integrazione a livello di rete a prodotti come Citrix CloudBridge e Citrix CloudGateway,  portando il networking virtuale a un livello più elevato e garantendo sicurezza, prestazioni e connettività migliori tra cloud pubblici e privati distribuiti come servizi integrati all'interno della piattaforma. Oltre all'integrazione con NetScaler, CloudStack continua a sfruttare le proprie funzionalità di rete flessibili e articolate, consentendo ai provider l'upselling di servizi di rete attraverso la creazione di cataloghi personalizzati dedicati. Questa capacità permette agli amministratori di cloud di seguire il modello di implementazione cloud più adatto per il proprio ambiente e i carichi di lavoro specifici. La nuova release di CloudStack 3 riflette anche l'orientamento di Citrix a offrire un'esperienza utente out-of-the-box semplice che consente anche all'utente cloud meno esperto di creare, avviare e gestire rapidamente i propri carichi di lavoro in questo ambiente.
CloudStack 3 supporta Swift, la tecnologia OpenStack a oggetti per la creazione di archivi scalabili e ridondanti, utilizzando cluster di server standardizzati per memorizzare petabyte di dati accessibili. CloudStack 3 beta è disponibile per il download; una versione di produzione completa sarà accessibile nel corso del trimestre.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota