Windows Store, ecco le linee guida per le app

Pubblicato il: 19/03/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Una delle principali attrazioni del nuovo sistema operativo Windows 8 è sicuramente Windows Store, il negozio virtuale che consentirà agli utenti di acquistare specifiche applicazioni.

Tra le caratteristiche e atrattive principali del prossimo sistema operativo Windows 8 vi è il nuovo Windows Store, che dà la possibilità agli utenti di acquistare applicazioni specifiche da legare al proprio account in modo che possano essere utilizzate su Pc, smartphone e tablet che operano su Windows 8.
Sul blog ufficiale Windows Store dedicato agli sviluppatori, Microsoft ha tracciato alcune linee guida.
I developer possono innanzitutto concedere dei periodi di prova gratuiti per le app a pagamento, variabili da 1 a 30 giorni, oppure definitivi anche se con alcune funzioni limitate o concesse soltanto a chi deciderà di acquistare l'intera applicazione.
All'interno delle stesse applicazioni potranno essere acquistati anche contenuti extra, come brani per un software che simula la tastiera di un pianoforte.
È possibile usufruire di questi contenuti tramite abbonamento, anche se gli sviluppatori non potranno in alcun modo addebitare automaticamente il rinnovo alla sua scadenza: sarà compito del consumatore decidere se rinnovare o meno.
Tutte le applicazioni saranno sempre aggiornate su Windows 8 automaticamente. Sarà possibile inoltre installare una determinata applicazione su un massimo di 5 Pc differenti.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota