Gartner, Personal Cloud sarà al centro della vita digitale

Pubblicato il: 23/03/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Secondo un'analisi dell'analista Gartner, la Personal Cloud entro il 2014 rimpiazzerà il Pc come centro della vita digitale degli utenti. Ecco come le aziende devono adeguarsi a questa crescente richiesta di cloud computing per acquisire nuovi clienti.

L'era del personal computer come re indiscusso della navigazione internet e della vita digitale degli utenti si avvicina alla sua conclusione: il suo posto verrà preso dal nuovo concetto della Personal Cloud al più presto, probabilmente già entro il 2014.
Ad affermarlo è la società di ricerche Gartner, che ha appena pubblicato uno studio in merito a questo fenomeno. Una tendenza che è destinata a modificare anche i comportamenti delle aziende e le loro interazioni con i clienti.
Gli analisti di Gartner affermano infatti che la Personal Cloud è in grado di offrire agli internauti un nuovo livello di flessibilità, permettendo loro di utilizzare i propri personal device per molti scopi diversi, aumentando così la user satisfaction e la produttività.
Per adeguarsi a questo trend, le aziende devono fondamentalmente ripensare il modo in cui forniscono applicazioni e servizi agli utenti stessi.
"Le ultime tendenze del client computing stanno orientando il mercato sempre più dal personal computer verso una miriade di device differenti, che includono smartphone, tablet e altri dispositivi – afferma Steve Kleynhans, vice presidente di ricerca in Gartner – i servizi cloud diventeranno presto la colla che connette l'esperienza web degli utenti attraverso tutte queste piattaforme".
Sono molte le forze che ultimamente stanno intervenendo a modificare il panorama. Gartner identifica 5 "mega-trends" che le aziende devono considerare e a cui devono necessariamente adattarsi: 
1. Consumerizzazione
Una vera e propria rivoluzione che sta cambiando radicalmente il modo di vivere e di lavorare. Gli utenti sono sempre più esperti e richiedono sempre di più alle tecnologie che utilizzano. Internet e i social media danno sempre più potere agli utenti, che diventano innovatori.
2. Virtualizzazione
La virtualizzazione ha migliorato la flessibilità e incrementato per le aziende le opzioni di implementazione di ambienti client. La virtualizzazione, in qualche modo, libera le applicazioni dalle peculiarità dei singoli device, sistemi operativi e architetture.
3. "App-ification"
Con questo termine Gartner indica il passaggio dalle applicazioni alle App. Questo fenomeno implica un cambiamento radicale nelle abitudini di utilizzo e nella modalità in cui le applicazioni sono scritte e gestite negli ambienti aziendali. Le App corrispondono al nuovo bisogno di flessibilità degli utenti. 
4. Il cloud "self-service" sempre disponibile
Gli utenti possono accedere alle risorse di cui hanno bisogno in modalità self service in qualunque momento.  Possono personalizzare applicazioni e servizi e diventano sempre più esigenti riguardo a servizi forniti su misura e su richiesta. 
5. Mobilità
Maggiore libertà per gli utenti di accedere a servizi e applicazioni in qualsiasi momento e ovunque si trovino.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota