Confindustria, con lo sviluppo dell'economia digitale crescerà anche il PIL

Pubblicato il: 30/03/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Presentato al Ministro Profumo il piano di Confindustria Digitale "Proposte per il sostegno alla crescita dell'Italia, in coerenza con l'Agenda digitale europea".

l consiglio direttivo di Confindustria Digitale si è incontrato ieri con il Ministro dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo, al quale è stato presentato il piano "Proposte per  il sostegno alla crescita dell'Italia, in coerenza con l'Agenda digitale europea".
"La realizzazione in Italia dell'Agenda Digitale potrà dare un contributo del 4-5% alla crescita del Pil da qui al 2015 - ha dichiarato Stefano Parisi, presidente di Confindustria Digitale -  Le aziende dell'ICT hanno offerto  al  Ministro Profumo, che sta già realizzando importanti iniziative di innovazione nell'ambito delle competenze e funzioni del suo ministero, un'ampia collaborazione nel quadro di una visione comune  per lo sviluppo dell'economia digitale".
Il consiglio direttivo di Confindustria Digitale è formato da 30 consiglieri, capi azienda dei principali gruppi internazionali e imprese nazionali del settore Ict.
A Confindustria Digitale, fanno capo imprese per un totale di oltre 250.000 addetti che realizzano un fatturato annuo di oltre 70 miliardi di euro.
Sempre secondo il presidente Parisi: "L'utilizzo del web per le attività delle amministrazioni pubbliche, l'innovazione promossa attraverso le smart communities, saranno i pilastri di questa partnership che potrà dare risultati concreti già  nel breve periodo".

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social