UE, nasce un centro europeo contro il cybercrime

Pubblicato il: 04/04/2012
Autore: Redazione ChannelCity

La Commissione Europea ha deciso di istituire un centro per proteggere aziende e cittadini dal cybercrime.

La Commissione Europea ha proposto l'istituzione di un centro per proteggere aziende e cittadini dalle minacce che quotidianamente si verificano online. 
Nel comunicato ufficiale si afferma quanto segue: "il Centro sarà il punto di riferimento europeo per la lotta alla criminalità informatica e si concentrerà sulle attività illegali online svolte da gruppi della criminalità organizzata, in particolare quelle che generano ingenti proventi illeciti, quali le frodi perpetrate online tramite l'abuso di carte di credito e coordinate bancarie. Il Centro fungerà da piattaforma comune che consentirà agli investigatori europei in materia di criminalità informatica di dialogare collettivamente con le imprese di IT, altre società del settore privato, la comunità della ricerca, le associazioni di consumatori e le organizzazioni della società civile. Infine, il Centro è destinato a diventare un partner naturale di organismi internazionali e di più ampie iniziative in materia di criminalità informatica".
Cecilia Malmström, Commissaria per gli Affari interni, ha così dichiarato: "Milioni di cittadini europei utilizzano Internet per usufruire dei servizi di e-banking, acquistare online, programmare una vacanza o rimanere in contatto con familiari e amici attraverso i social network. Il tempo che trascorriamo online ogni giorno aumenta e la criminalità si adegua: nessuno è al riparo dai reati informatici. Non possiamo consentire ai criminali informatici di interferire nel nostro uso quotidiano delle tecnologie digitali. Un Centro europeo per la lotta alla criminalità informatica presso Europol diventerà un nodo di cooperazione per la difesa di uno spazio virtuale libero, aperto e sicuro".

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social