Samsung, il digital imaging diventa Wi-Fi

Pubblicato il: 02/04/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Portabilità, connettività e innovazione sono i tre segni distintivi che Samsung ha mostrato al Photoshow 2012: fotocamere e videocamere sempre connesse grazie alla nuova funzionalità SMART Wi-Fi.

All'edizione 2012 del Photoshow, Samsung ha presentato una novità assoluta sul mercato con l'introduzione della gamma SMART CAMERA dotate per la prima volta di tecnologia Wi-Fi: quattro modelli di fotocamere ultra-connesse che cambiano il modo di scattare, condividere e salvare i ricordi.
La famiglia Samsung Wannabe si arricchisce infatti dei due nuovi dispositivi WB850F e WB150F dotati della tecnologia Wi-Fi Direct e dell'innovativa funzione Social Sharing e consentono di inviare immagini via email, effettuare l'upload diretto su social network come Facebook, Picasa o Photobucket, o postare video su YouTube.
photoshow-2012-con-samsung-il-digital-imaging-dive-1.jpg
Parte dell'offerta Smart Camera è la DV300F, nuovo dispositivo della categoria DualView che unisce innovazione e connettività Wi-Fi in un corpo macchina dotato di doppio display.
La gamma comprende infine l' ST200F, un accessorio sottile da portare comodamente in borsetta o in tasca e dotato di tecnologia Wi-Fi Direct per salvare immagini senza cavi tramite la funzione Auto Backup o trasferirle in cloud sfruttando lo spazio di archiviazione da AllShare Play (5GB) e Microsoft SkyDrive (25GB).
Sono in realtà molte di più le funzionalità su cui si fonda la rivoluzione Samsung delle SMART CAMERA e che consentono di soddisfare i bisogni di tutti i fotografi per esperienze di viaggio variegate. Tra queste si differenziano Samsung Mobile Link per connettere e condividere immagini direttamente sullo Smartphone Samsung, Remote Viewfinder per controllare a distanza dallo smartphone le impostazioni per l'inquadratura perfetta, Auto Backup per salvare le foto sul PC di casa, senza l'utilizzo di cavi aggiuntivi e Cloud Storage per condividere contenuti via cloud attraverso i servizi Allshare Play e Microsoft SkyDrive.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social