Renzo Bossi, domani mattina dimissioni da Consigliere regionale della Lombardia

Pubblicato il: 09/04/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Dopo le dimisisoni del padre, Umberto Bossi, avvenute qualche giorno fa è ora la volta del figliolo, quel Renzo Bossi, conosciuto dai più come "Il trota". "Mi dimetto" da Consigliere regionale, così ha annunciato Renzo Bossi durante un'intervista al Tgcom24.

Dopo le dimisisoni del padre, Umberto Bossi, di qualche giorno fa è ora la volta del figliolo, quel Renzo Bossi, conosciuto dai più come "Il trota".
"Mi dimetto" da Consigliere regionale, così ha annunciato Renzo Bossi durante un'intervista al Tgcom24.

E Stefano Galli, capogruppo della Lega Nord in consiglio regionale, conferma: "Domani mattina Renzo Bossi formalizzerà ufficialmente le sue dimissioni. A me però non aveva mai manifestato la voglia di lasciare il consiglio regionale, poi se ne ha parlato in famiglia, questo non lo so".
"Francamente io non me lo aspettavo", conclude il capogruppo della Lega Nord in consiglio regionale.
"Lascio senza che nessuno me l'abbia chiesto, faccio un passo indietro in questo momento di difficoltà, do l'esempio", ha detto ancora Bossi junior.
renzo-bossi-domani-mattina-dimissioni-da-consiglie-1.jpgPoi Renzo Bossi ha spiegato di aver fiducia nella magistratura: "Sono sereno, in consiglio regionale negli ultimi mesi ci sono state diverse vicende giudiziarie che hanno portato a indagare più di una persona, io non lo sono ma credo sia giusto e opportuno in questo momento per il mio movimento, fare un passo indietro".
Se questo è il secondo atto, dopo le dimissioni "del senatur" all'interno dello stato maggiore della Lega ci si aspetta anche un "passo indietro di Rosy Mauro".
E come mette in evidenza Calderoli: "Le dimissioni di Rosy Mauro? Vale lo stesso ragionamento che ha fatto Renzo Bossi. È un gesto di responsabilità, difficile, ma che aiuta il movimento a superare una fase del genere".
Per Calderoli, rassegnando le dimissioni da consigliere regionale: "Renzo Bossi ha fatto un gesto responsabile e sofferto che però dà una mano a tutti noi e alla Lega a superare questo momento. A fronte di queste accuse e attacchi, dimostra un senso di responsabilità".
Ora ci si attende un passaggio importante all'interno della manifestazione che la Lega terrà martedì a Bergamo per l'orgoglio leghista dopo gli scandali che stanno travolgendo il Carroccio. "Sarà in quella sede che i militanti avranno le loro risposte". Questo è quanto ha garantito Roberto Maroni che nella giornata di Pasqua ha voluto far sentire la sua voce su Facebook.
Domani, lunedì 10 aprile, il settimanale Oggi pubblicherà un'intervista di Alessandro Marmello, l'autista personale di Renzo Bossi, il quale ha raccontato di essere stato per diversi mesi il "bancomat personale" del figlio del Senatur svelando anche di aver prelevato soldi che servivano per scopi privati.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota