Microsoft, fissate le date della fine del supporto per Windows XP e Windows Vista

Pubblicato il: 12/04/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Microsoft annuncia che dal prossimo 8 aprile 2014 smetterà di supportare il sistema operativo Windows XP e che Windows Vista continuerà a ricevere patch di sicurezza fino al giorno 11 aprile 2017.

Con l'arrivo di Windows 8 e il progressivo affermarsi di Windows 7, Microsoft ha fissato le date della fine del supporto per Windows XP e Windows Vista.
La società ha infatti nnunciato che a partire dal giorno 8 aprile 2014 smetterà di supportare il sistema operativo Windows XP, uscito nel 2001 e presente ancora oggi su quasi un terzo di tutti i PC sparsi nel Mondo (la share attuale è pari al 32,8%).
Per quanto concerne Windows Vista, rilasciato nell'ottobre 2010, il colosso di Redmond ha dichiarato che il sistema operativo continuerà a ricevere patch di sicurezza fino al giorno 11 aprile 2017, ma poi il supporto cambierà dalla modalità Standard a quella Estesa, ritoccando anche i servizi compresi nella formula.
Nello specifico, l'Extended support continuerà a garantire fix di sicurezza da scaricare in maniera gratuita, ma gli aggiornamenti specializzati, dedicati ai settori Business e Developer, saranno forniti solo a pagamento.
Aderire all'iniziativa sarà estremamente semplice: basterà essere in possesso di un account speciale Hotfix acquistabile entro 90 giorni a partire dal 10 aprile 2012.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social