Sony, perdita record per 5 miliardi di euro

Pubblicato il: 17/04/2012
Autore: RedazioneChannelCity

Sony prevede una perdita netta record per l'esercizio fiscale appena concluso pari a circa 5 miliardi di euro.

Sony si trova ad affrontare un anno fiscale 2011-2012 più difficile del previsto.
Il colosso giapponese dell'elettronica
, infatti, ha rivisto al rialzo la sua perdita annuale: dai 2 miliardi di dollari precedentemente annunciati il produttore ha lanciato un 'profit warning', prevedendo per il bilancio una perdita di 520 miliardi di yen, pari a circa 5 miliardi di euro. La società ha anche sottolineato come questo aumento delle perdite a bilancio e' principalmente imputabile a maggiori oneri fiscali.
Nella sua dichiarazione, il gruppo ha tuttavia affermato che la sua previsione di fatturato (6,4 miliardi di yen) e  la perdita operativa (95 miliardi di yen) restano invariati. 
La società ha anche reso noto che i  risultati finali di questo esercizio saranno resi pubblici il 10 maggio e nel frattempo ha avviato un programma di riduzione consistente della propria forza lavoro e ha dichiarato di essere pronta a  tagliare 10mila posti di lavoro a livello globale, un numero equivalente  a circa il 6% dei propri dipendenti, possibilmente già entro la fine di quest'anno solare.
Questa notizia è stata riportata dall quotidiano finanziario giapponese Nikkei, secondo cui metà della riduzione sarà dovuto al consolidamento delle attività chimiche e del business legato alla produzione di Lcd di piccole e medie dimensioni.
Gran parte delle perdite dell'esercizio fiscale 2011/2012 al 31 marzo scorso, il quarto di fila innegativo per il gigante giapponese, sono dovute proprio al crollo della commercializzazione delle  TV a cristalli liquidi.


Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota