Nvidia, risultati in calo nel primo trimestre

Pubblicato il: 16/05/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Entrate e utili diminuiscono a causa della scarsità di approvvigionamenti che ha limitato le consegne della nuova Gpu basata su Kepler.

Nvidia ha reso noti i propri risultati finanziari relativi al primo trimestre fiscale del 2012. I dati, pur avendo superato le attese degli analisti, sono in calo, principalmente a causa della scarsità di approvvigionamenti che ha limitato le consegne della nuova Gpu basata su Kepler
L'azienda ha riportato entrate per 924 milioni di dollari, in diminuzione rispetto ai 962 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Ma è stato l'utile a registrare il calo più sostanziale: l'utile netto si è infatti attestato a 60,4 milioni di dollari, meno della metà rispetto ai 135,2 milioni del primo trimestre 2011. 
Come già accennato, la società ha attribuito questo calo ai bassi volumi di produzione della nuova Gpu da 28 nm basata su Kepler e lanciata nello scorso mese di marzo.
Il Ceo
Jen-Hsun Huang ha spiegato che Nvidia e il suo partner Taiwan Semiconductor Manufacturing Company hanno commesso l'errore di sottostimare la domanda per il nuovo prodotto e - di conseguenza - sono stati incapaci di soddisfare tutti gli ordini. 
"il trimestre passato è stata un'eccezione", ha affermato Huang, che tuttavia si è detto preoccupato che la scarsità di approvvigionamenti possa continuare e impedire di soddisfare la domanda. 
La domanda di chip basati su Kepler si mantiene infatti alta. In particolare, nell'ultimo trimestre l'azienda ha registrato il forte successo delle Gpu per notebook business e ultrabook, insieme a buoni risultati per il processore mobile Tegra 3

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota