Microsoft System Center 2012, il cloud nelle versioni standar e datacenter

Pubblicato il: 18/05/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Microsoft ha presentato ufficialmente in Italia la nuova soluzione integrata per la gestione di cloud private e pubbliche.

In occasione della Microsoft Virtualization & Private Cloud Conference 2012, Microsoft ha approfondito la propria strategia in ambito Virtualizzazione e Private Cloud e presentato ufficialmente in Italia Microsoft System Center 2012, la nuova soluzione integrata per la gestione di cloud private ma anche pubbliche.
La soluzione è concepita per consentire alle aziende di cogliere le opportunità e i vantaggi economici legati al Cloud Computing, sostenendone la crescita in un orizzonte di lungo termine.
System Center 2012 (per la versione trial clicca qui) integra in un'unica soluzione otto prodotti finora separati (App Controller, Orchestrator, Virtual Machine Manager, Configuration Manager, Service Manager, Operations Manager, Data Protection Manager e EndPoint Protection), per ottimizzare l'installazione e ridurre i tempi di messa in esercizio da diversi giorni a poche ore.
Anche il numero di versioni del prodotto è stato semplificato, dando ai clienti la possibilità di scegliere tra l'edizione Standard e l'edizione Datacenter, sulla base delle proprie esigenze di virtualizzazione. Inoltre, poiché la licenza Datacenter copre un numero illimitato di macchine virtuali, i clienti possono far crescere il loro private cloud senza i costi aggiuntivi di licenze necessarie alla virtualizzazione della propria infrastruttura e delle proprie applicazioni.
System Center 2012 è un tool in grado non solo di abilitare la creazione di private cloud, ma anche di gestire in modo centralizzato sia le applicazioni  aziendali su infrastrutture cloud di tipo private sia quelle residenti in ambienti cloud di tipo public, in una logica di Cloud Computing ibrido in grado di rispondere alle esigenze delle singole aziende accompagnandole nel proprio percorso di crescita.
microsoft-system-center-2012-il-cloud-nelle-versio-1.jpg
"Grazie a System Center 2012 - ha precisato Luca Venturelli, Direttore della Divisione Server & Cloud di Microsoft Italia - le aziende possono gestire con un unico modello e strumento di controllo e automazione ciò che on premise e ciò che è on the cloud,  e abilita una gestione integrata end-to-end del cloud privato e del cloud pubblico, realizzando quindi un vero modello di cloud ibrido che consente di godere dei benefici del cloud computing ma preservando tutte le esigenze di sicurezza, aderenza alle normative e di customizzazione che caratterizzano le imprese".
Microsoft System Center 2012 è una soluzione scalabile e flessibile, che si adatta anche a scenari tradizionali e che è in grado di gestire tecnologie diverse (sistemi operativi, hypervisor, strumenti di management preesistenti).

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social